Vestiti corti Primavera/Estate 2018: tutte le tendenze

Grandi protagonisti delle collezioni Primavera/Estate 2018 di abbigliamento più fashion, i vestiti corti sono proposti in varianti assolutamente imperdibili: dagli abiti corti a pois e a righe a quelli a fiori, dai modelli con scollo Bardot che lasciano le spalle scoperte ai vestiti con ruches, ecco i must have imperdibili

da , il

    Con l’arrivo della Primavera/Estate 2018, i vestiti corti sono protagonisti di primo piano, ma quali sono le tendenze più fashion da tenere a mente? Tantissimi i minidress che popolano le collezioni di piccoli e grandi marchi di moda, dai modelli con scollo Bardot che lascia in vista le spalle a quelli con arricciature e volants decorativi, dagli abiti corti a fiori a quelli a pois e a righe. Scopriamo insieme quali sono gli abiti corti must have della Primavera/Estate 2018.

    I vestiti corti a fiori

    Vestito corto a fiori Motivi
    Vestito corto a fiori Motivi

    Se da una parte i vestiti lunghi e lunghissimi sono i più adatti per realizzare look raffinati e boho-chic, i modelli corti sono i capi must have per chi ama uno stile più sbarazzino e brioso. Primo piano quest’anno sui vestiti corti a fiori, dai modelli con fantasie in toni pastello a quelli con stampe tapestry dall’ispirazione retrò, in forme plissettate, a tubino e a tunica in stile anni ’60.

    I vestiti corti a pois

    Vestito corto Pimkie a pois a 29,99 euro
    Vestito corto Pimkie a pois

    Sicuramente vi sarete accorte che i pois sono quest’anno il trend numero uno della stagione calda e di certo non potevano mancare lungo gli abiti più belli firmati dalle griffe più amate. Mango premia abiti a pois con scollature generose, Pimkie punta su modelli più svasati con arricciature, Stradivarius su chemisier e vestiti ariosi sempre nel più classico black & white.

    Gli abiti corti a righe

    Minidress a righe Mango
    Vestito corto a righe Mango

    Ai modelli a pois si alternano poi quelli a righe, un altro dei diktat che dalle passerelle è arrivato anche ai marchi low cost più amati. Se avete un fisico curvy premiate le righe verticali, perfette per snellire la figura; viceversa, per i fisici più lineari sono più indicati i vestiti con righe orizzontali, in pieno stile navy.

    I vestiti corti chemisier

    Abito chemisier di jeans OVS
    Abito chemisier di jeans OVS

    E che dire dei vestiti corti chemisier? Gli abiti con bottoni frontali ispirati nella forma proprio a delle camicie, come vi suggerisce il nome, sono il cuore di tutte le collezioni estive più attente ai trend di stagione. Nella collezione Luisa Spagnoli Primavera/Estate 2018 ne troverete in forme più eleganti da giorno e da cocktail, nelle collezioni di brand più legati a uno stile giovanile compaiono invece chemisier corti asimmetrici, di jeans, con scolli e dettagli decorativi più sbarazzini.

    I vestiti corti con scollo Bardot

    Abito corto a fiori Blugirl con scollo Bardot
    Abito corto a fiori Blugirl con scollo Bardot

    L’estate 2018 vede gli abiti con spalle scoperte dominare la scena, modelli ispirati a quelli indossati da Brigitte Bardot negli anni ’60. Da Valentino a Blugirl, da Zara a H&M, da Motivi a Terranova, nessuno resiste al trend di stagione.

    Gli abiti con ruches e volants

    Vestito corto con ruches Pepe Jeans London
    Vestito corto con ruches Pepe Jeans London

    Ultimo ma non meno importante il trend degli abiti con ruches e volants decorativi, arricciature e plissettature lungo lo scollo, le maniche e il corpetto che in questa stagione sono il trend più cool. Come fare a resistere?