Moschino sfilata Primavera/Estate 2013 [FOTO]

Il fashion brand Moschino ha presentato la sua nuova collezione Primavera/Estate 2013 sulle passerelle del Milano Moda Donna. Un altro capolavoro di Rossella Jardini!

Pubblicato da Serena Vasta Venerdì 21 settembre 2012

Il fashion brand Moschino ha proposto la sua sfilata Primavera/Estate 2013 sulle passerelle del Milano Moda Donna ma anche in diretta streaming tramite il sito ufficiale e anche su Stylosophy.it, il sito di moda della piattaforma Nanopress. Rossella Jardini porta in passerella una collezione fresca e solare, ricca dell’ironia un po’ impertinente che da sempre contraddistingue Moschino e che è assolutamente unica nel suo genere. La primavera/estate 2013 di Moschino è abbastanza classica, dominano le righe ed il black&white, ma anche le stampe a fiori, il colore, il patchwork creativo e le onde.

Dopo aver visto la sfilata di Moschino Cheap and Chic a Londra, adesso tocca alla linea principale scendere in pista e Rossella Jardini non smentisce il suo stile semplice ma simpatico, minimal ma ricco di spunti davvero interessanti. La sfilata di apre con dei graziosi vestitini a trapezio bianchi abbinati a dei cappellini da vigile, sarà l’influenza britannica, ma sembrano proprio quelli delle guardie reali, solo che sono in total white! Abbiamo un tripudio di capi in tinta unita, neri, con i bordini bianchi in stile trompe l’oeil, ripreso anche in altri colori, come l’arancio e il rosa. Questo stile minimal in nero e bianco lo troviamo anche con le righe, le onde, i fiori ed i cuori, l’animo da figlia dei fiori è un must per Moschino! Se le righe bianche e nere sono troppo retrò per i vostri gusti, la griffe le propone anche in blu e giallo.

moschino pe.2013

C’è un ritorno agli anni Ottanta, con vezzosi abiti illuminati da paillettes ellittiche luminose e glamour, ci sono anche paillettes quadrate e rettangolari e tessuti fatti con dei quadri di tessuto metallizzato. Rossella Jardini ci presenta anche bellissimi abiti a fiori, proposti però in chiave pop, coloratissimi e in stile patchwork su vestitini corti, salopette e jumpsuit. Una sfilata vecchio stile resa attuale da elementi più moderni come i cristalli che vanno a coprire le scarpe e le borse. Non mancano accessori e capi d’archivio, come la cintura con la scritta “Moschino” in metallo dorato ed il largo uso del black&white. Gli accessori sono vezzosi e molto femminili, abbiamo sandali e peep toe coperti da cristalli Swarovski e reti metalliche. Bellissime le borse che spaziano dalle handbag a righe, coordinate agli abiti, alle clutch e alle pochette gioiello fino alle mini cartelline bon ton, perfette per i look da giorno, ma anche da sera.

Il lato romantico di Moschino si manifesta con dei vestitini chic in pizzo San Gallo, ma anche con capi retati e trasparenti decorati da nuvole di chiffon e poi i meravigliosi vestitini bon ton con tessuto effetto bouclè.