H&M e Unicef: tutte le iniziative

H&M si schiera con l'Unicef e ci propone una borsa shopping carina e buona ma anche un set di adesivi natalizi che potranno essere vostri a fronte di una donazione.

Pubblicato da Serena Vasta Lunedì 29 novembre 2010

H&M e Unicef: tutte le iniziative

Il brand svedese H&M collabora con l’Unicef per sostenere l’associazione e aiutare i bambini sfortunati che versano in condizioni di povertà. H&M ha creato una borsa che fa parte della capsule collection Lanvin per H&M che però è venduta in tutti gli store del mondo, inoltre la griffe ci propone una collezione di adesivi molto carina che sarà regalata a tutte le clienti a fronte di una donazione che servirà per migliorare le condizioni di vita nelle zone più disagiate del mondo.

La shopper All for Children della collezione Lanvin for H&M è stata in vendita dal 23 novembre in tutti gli store del mondo, al contrario della collezione che è arrivata solo in pochi negozi, io credo che si potrebbe ancora trovare, ma non ho avuto modo di reperire il prezzo, se voi lo sapete ditecelo. Questa shopper è bella e buona perchè i fondi ricavati sarannno donati all’UNICEF che li userà per offrire un futuro ai bambini, farli andare a scuola ed evitare che sin da piccolissimi siano costretti ad andare a lavorare.

Se la shopper ve la siete persa c’è un altro modo per aiutare per l’UNICEF, vi basterà andare da H&M, fare i vostri acquisti e poi completare il tutto con una piccola donazione che servirà a costruire e migliorare le strutture idriche e igieniche nelle zone più disagiate del mondo. In cambio H&M vi regalerà un set di adesivi a tema natalizio che potete usare per chiudere i pacchetti, per decorare le confezioni o da attaccare ai vostri diari e agende.

Mikael Blommé, Csr manager di H&M, ha dichiarato: “Stiamo cercando di utilizzare l’acqua in modo più efficiente, all’interno della catena di catena di fornitura, attraverso iniziative nel settore agricolo e in collaborazione con i nostri fornitori. La nostra collaborazione con l’UNICEF è uno strumento in più per rendere meno vulnerabili le comunità in cui operiamo“.

shopper hm lanvin unicef