Gonna a ruota: modelli e consigli su come portarla [FOTO]

Scopri con noi come indossare la gonna a ruota: scegli il modello che più si adatta al tuo fisico e impara ad abbinare questo capo con camicie, bluse o crop top monocolore o a fantasia. Lunga, corta o midi, la gonna a ruota rimane un must have del guardaroba femminile che va bene per ogni stagione: guarda tutti i look che puoi creare.

Pubblicato da Marinella Borzi Venerdì 29 aprile 2011

Uno dei capi must have del guardaroba femminile è la gonna a ruota. Tanti sono i brand che ogni anno propongono gonne un po’ ampie dai colori svariati che possono essere abbinate a maglie monotinta o t-shirt le stampe, a seconda dei gusti. Ci sono numerosi modelli di gonna a ruota tra cui scegliere: da quelle a vita alta da pin up in stile anni ’50 a quelle a campana in versione midi per arrivare poi a quelle corte plissettate o dalle linee più rigide di ispirazione Sixties, per le più provocanti. Diamo uno sguardo insieme ai modelli da non perdere.

Non esiste dunque un unico modello di gonna a ruota ma, a seconda della silhoutte e della vestibilità, si può scegliere tra varie tipologie a seconda del proprio fisico e del proprio mood. Le donne alte e slanciate sceglieranno la gonna a ruota lunga e ampia, magari plissettata, per dare un po’ di movimento alla figura mentre alle curvy consigliamo un modello classico, magari corta ma senza troppi dettagli, in modo da non appesantire la figura.
La gonna a ruota corta rimane un capo passepartout di ogni stagione: la versione plissettata o con pizzo è l’ideale per chi è bassina e vuole puntare tutto sulle gambe.

Gonna a ruota maxi dress

gonne a ruota betsey johnson
Per un outfit dal gusto retrò non è detto che bisogna per forza scegliere una gonna: anche gli abiti ampi e dalle dimensioni over con gonna a ruota possono completare il look e rendervi uniche. Nelle nostre immagini troverete modelli firmati Valentino, Red Valentino – più romantici e bon ton questi ultimi – Erdem, Blugirl, Alexander McQueen, ma anche Zara e H&M che hanno riproposto la forma in versione low cost e colorata!

Gonna a ruota corta

Gonna a ruota H&M in pizzo
Le gonne a ruota nella loro forma più classica in genere arrivano fino al ginocchio, lo superano in alcuni casi. I modelli più ‘casti’ e quindi versione midi o lunghi, sono da indossare durante la stagione fredda, mentre quando le temperature si alzano via libera a gonne a ruota corte: Miu Miu ha voluto gonne a ruota plissettate, Marni ha preferito modelli con stampe optical, mentre Fausto Puglisi ha scelto il color block per i suoi modelli. Pizzo ed ecopelle per le varianti H&M e Givenchy! Come abbinarle? Con top e camicette in tessuti leggeri, a tinta unita o con stampa se preferite.

Gonna a ruota a righe

gonne a ruota moschino
Le righe, come vi abbiamo già detto in diverse occasioni, sono le vere protagoniste della stagione calda. A confermarcelo sono un po’ tutte le collezioni di moda di lusso e low cost, dai modelli Marni, da sempre brand amante di forme e colorazioni vistose, ai modelli Pinko e Zara che non si sono fatti scappare l’occasione per realizzare gonne a ruota altrettanto d’impatto. Ogni anno ritroviamo infatti uno o più versioni di queste gonne che ci fanno innamorare.

Gonna a ruota con maglioncino o con camicia

gonne a ruota moschino cc
Le gonne a ruota sono perfette abbinate a un maglioncino: in inverno vi potrete sbizzarrire scegliendo un modello fantasia a cui abbinare un dolcevita a tinta unita o un pullover in lana; d’estate invece potrete indossarne un maglioncino di filo, un bolerino o una giacca classica per completare il look. Alternative sempre super cool sono ovviamente i crop top, le t-shirt o le camicie, a seconda dell’occasione d’uso o della serata: le immagini della nostra fotogallery vi saranno d’ispirazione.

Gonna a ruota a fiori o con stampe

gonne a ruota moschino stampe
In questa nostra mini rassegna sulle gonne a ruota non poteva certo mancare anche una gonna decorata da fiori o quella con le stampe, ossessione di ogni fashion victim che si rispetti. I motivi a fiori sono diventi un must have irrinunciabile, motivo per cui anche le gonne con decorazioni floreali si avvicendano di collezione in collezione, sia autunnale che primaverile: da Fornarina a Blugirl, passando per Miu Miu e Zara, non c’è brand di nicchia o low cost che non ne abbia realizzata una!