Festival del Cinema di Venezia 2018: il meglio e il peggio dei look delle star in Laguna

Rivediamo insieme i look da sogno sul red carpet del Festival del Cinema di Venezia 2018 e quelli da dimenticare, tantissime le star che hanno sfoggiano abiti firmati dalle più grandi Maison al mondo sul red carpet dell'evento, ma non sono mancati eccessi e fuori programma

Pubblicato da Maria Rosaria De Benedictis Mercoledì 5 settembre 2018

I look delle star al Festival del Cinema di Venezia 2018, i migliori e i peggiori, faranno di certo parlare di sé ancora a lungo. La 73esima edizione della Mostra D’Arte Cinematografica di Venezia vede protagonisti grandi nomi sul red carpet, dalle attrici delle pellicole in gara a ospiti e giurate. Tra abiti da sogno firmati dalle grandi Maison italiane e straniere, outfit audaci e provocatori e scelte di look meno azzeccate, rivediamo insieme il meglio e il peggio del tappeto rosso di Venezia 2018.

I look più belli visti al Festival di Venezia 2018

Naomi Watts in Armani Privè. Foto: Facebook

Naomi Watts, giurata al Festival, lascia senza parole come sempre grazie alla sua eleganza innata. Tra i suoi look più belli, quello scelto per la prima serata, un abito a colonna a balze Armani Privè rosa che valorizza il suo fisico scultoreo.

Sara Sampaio in Armani Privè. Foto: Facebook

E fa sognare anche il look di Sara Sampaio, sempre curato da Giorgio Armani, un incantevole abito a sirena avorio dalla linea Armani Privè con corpetto rivestito di paillettes luccicanti e grande fiocco decorativo frontale.

Emma Stone in Louis Vuitton. Foto: Ansa

Incantevole sul secondo red carpet del Festival l’attesissima attrice Emma Stone che per l’occasione si affida alla Maison Louis Vuitton e di certo non delude le aspettative.

Lady Gaga in Valentino Couture. Foto: Ansa

Ma tra le protagoniste e vincitrici fashion di questo Festival non possiamo non menzionare Lady Gaga, che si commuove per un’ovazione di ben 10 minuti per il suo film “E’ nata una stella” e conquista proprio tutti con il principesco abito di piume rosa cipria Valentino Couture che indossa e che rende al meglio la sua personalità eclettica e tormentata.

Dakota Johnson in Dior al Festival del Cinema di Venezia 2018. Foto: Ansa

Incantevole anche il look di Dakota Johnson a Venezia: l’attrice sfoggia un bellissimo abito in seta Dior rosso fuoco che la fa apparire raffinata e femminile.

I look più audaci delle star sul red carpet a Venezia

Elisa Isoardi in Elisabetta Franchi. Foto: Ansa

E di certo si parlerà a lungo dell’incidente sexy rischiato da Elisa Isoardi, compagna di Matteo Salvini, a Venezia, grazie a un abito rivelatore Elisabetta Franchi con spacco altissimo che ha lasciato molto poco all’immaginazione.

Georgina Rodriguez in Twinset Milano. Foto: Ansa

Trasparenze audaci segnano anche i look di Georgina Rodriguez, compagna di Cristiano Ronaldo, che veste Twinset Milano, e Melissa Satta che invece si affida ad Alberta Ferretti.

Melissa Satta in Alberta Ferretti. Foto: Ansa

I look da dimenticare alla Mostra del Cinema di Venezia 2018

Daniela Santanché al Festival del Cinema di Venezia 2018. Foto: Ansa

Oro all-over e una scollatura vertiginosa per l’abito per il primo red carpet sfoggiato da Daniela Santaché, a Venezia accanto al compagno Dimitri D’Asburgo Lorena, di certo uno dei look da dimenticare di questa edizione.

Ly Nha Ky sul red carpet a Venezia. Foto: Instagram

Lascia un po’ perplessi la decorazione multicolor degradé sul retrò dell’abito a colonna dell’attrice Ly Nha Ky, ma anche i look scelti da Chloè Moretz non sono da meno, dall’outfit completato da pantaloni con pelliccia alla base di Miu Miu per il photocall pomeridiano, al maxi camicione multicolor di Louis Vuitton per il red carpet, entrambi look che lasciano a desiderare rispetto a quelli delle colleghe.

Chloe Moretz in Miu Miu. Foto: Ansa
Chloe Moretz in Louis Vuitton sul red carpet. Foto: Ansa

E non convince proprio tutti l’abito stile lingerie di Matilde Gioli firmato Ermanno Scervino, forse non il look più adatto all’importanza dell’evento.

Matilde Gioli in Ermanno Scervino

Chi è stata la regina di stile del Festival del Cinema di Venezia 2018 secondo voi?