Z Spoke by Zac Posen, sfilata primavera-estate 2011

da , il

    Vi avevamo già annunciato nei mesi scorsi che Zac Posen, a partire dalla collezione primavera-estate 2011, avrebbe detto addio a New York per debuttare sulle passerelle di Mode à Paris. Ma il suo non può essere considerato un vero e proprio addio, anzi: a New York lo stilista lascerà non solo il suo cuore, ma un’intera nuova linea. Ha debuttato proprio in questi giorni durante la New York Fashion Week il suo nuovo marchio Z Spoke by Zac Posen, la sua prima linea di abiti e accessori rigorosamente low price. Vediamo un po’ quali sono le novità per la prossima stagione.

    Una collezione estremamente giovanilistica quella che Zac Posen propone al suo pubblico newyorkese, perfetta per le giovani abitanti della Grande Mela che sognano di fare la vita delle protagoniste di Gossip Girl.

    Zac Posen lascia New York per Parigi ma non abbandona completamente la città che l’ha visto crescere e diventare celebre. Lascia in eredità infatti la sua prima collezione di moda low cost Z Spoke, dove trionfano abiti mini leggeri, shorts abbinati a blazer in denim, dress sexy in ricamo, trench dai colori fluo e stampe poliedriche, come quella che fa un po’ da leitmotiv dell’intera collezione, dai volti colorati sovrapporti tra loro dallo stile sixties.

    Un’esplosione di vitalità, che si riflette sulla palette che comprende colori come il rosso, l’arancio, il rosa salmone, il blu elettrico e il giallo. Una collezione molto portabile, che sicuramente farà breccia nel cuore delle giovani americane alla moda.