Yves Saint Laurent Muse Two Bag

da , il

    Yves Saint Laurent Muse TWo

    La fiera del verde militare non è finita ma anzi, durerà ancora parecchio. Se poi ad entrare in competizione su uno dei trend di stagione è una blasonatissima firma tra le più prestigiose del mondo della moda, è chiaro che la tendenza dell’anno è destinata a non tramontare tanto velocemente. Nelle scorse settimane infatti abbiamo visto come tutti i brand più o meno famosi prima o poi abbiano ceduto al fascino della divisa e proposto uno o più capi in grado di adattarsi a ricreare il military chic. Adesso anche Yves Saint Laurent viene sedotto dal verde militare e più in generale dallo stile che più di tutti sta contaminando le vie dello shopping del mondo intero.

    Ecco una borsa firmata YSL, la Muse Two che interpreta a 360 gradi la particolare e ormai inflazionata tendenza.

    Semplice essenziale e nell’unico colore che sembra dominare la stagione, questo è l’ultimo gioiello che la storica maison francese ha messo sul mercato. Non fatevi ingannare però da un’occhiata superficiale, la borsa di Ysl è si una semplice sacca in tessuto dall’effetto vintage, ma dietro l’aria scanzonata si nasconde un accessorio di lusso, sottolineato dall’applicazione di dettagli in coccodrillo (il manico e le bande laterali) che ne fa lievitare il prezzo fino a toccare i 2300 dollari. Volendo la borsa, che fa parte della collezione autunno-inverno 2010-2011 (dimostrazione che non ci libereremo presto di questa tendenza) , è disponibile in altri colori, e con pelli meno prestigiose del coccodrillo, e la storica griffe francese ne metterà sul mercato anche una versione in pelliccia, ma quella è tutta un’altra tendenza.