Women for Women e Harper’s Bazaar, le chari-tee

da , il

    Ancora una buona iniziativa da segnalare. Si tratta di una serie di t-shirt disegnate da alcuni dei brand più famosi in tutto il mondo, tra cui Jimmy Choo e Pringle of Scotland, realizzate dalla collaborazione tra l’edizione inglese di Harper’s Bazaar per l’associazione Women For Women International per sensibilizzare l’opinione pubblica sulle condizioni di vita di molte donne nelle zone del mondo più critiche, costrette ad affrontare ogni giorno guerre e violenze. Le chari-tee, come sono state chiamate queste t-shirt design, sono invendita sul sito Netaporter.com al prezzo di 42 euro.

    La moda e la beneficenza continuano a lavorare a stretto contatto. L’ultima iniziativa che vi segnaliamo è quella che vede la collaborazione tra Harper’s Bazaar UK, rivista di moda famosa in tutto il mondo, e l’associazione Women for Women International.

    L’idea è nata dall’incontro tra l’editor britannico di Harper’s Bazaar Lucy Yeomans e la fondatrice dell’associazione Women for Women International Zainab Salbi, scrittrice di origine irachena e americana che ha creato questa fondazione nel 1993 per sostenere le donne nel ricostruire la propria vita.

    Lucy Yeomans ha dichiarato: “Ho avuto il piacere di incontrare Zainab durante una cena dove mi parlò del suo lavoro e mi idpirò moltissimo”. Per questo la Yeomans ha “ingaggiato” una squadra di brand, tra cui Jimmy Choo, Alice Temperley, Pringle of Scotland e molti altri per realizzare una speciale t-shirt in limited edition per sostenere questa associazione.

    Le t-shirt, che trovate sul sito Netaporter.com, sono in vendita al prezzo di 42 euro. Un prezzo molto basso, ma che per alcune donne può davvero cambiare la vita.

    Foto da:

    www.netaporter.com

    Dolcetto o scherzetto?