NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Vivienne Westwood, la sfilata Primavera/Estate 2013 [FOTO]

Vivienne Westwood, la sfilata Primavera/Estate 2013 [FOTO]

    Vivienne Westwood, la regina inglese della provocazione, porta in passerella durante la Paris Fashion Week la sua collezione primavera estate 2013 dedicata e ispirata a un’altra regina, Elisabetta II, che quest’anno ha festeggiato il giubileo di diamante ed è stata celebrata da tantissimi stilisti britannici e non che hanno pensato linee dedicate all’evento. Vivienne Westowood torna in scena dopo la collezione Red Label presentata a New York mettendoci ancora una volta tutta la sua capacità espressiva, unica nel settore, e la sua passione per i materiali ecosostenibili. Diamo uno sguardo insieme a questa eccezionale collezione.

    In questa giornata di passerelle parigine hanno sfilato stilisti davvero tra i più eccentrici, a cominciare da Viktor & Rolf come sempre maestri nella spettacolarizzazione, anche quando si tratta di collezioni di abbigliamento e accessori. Riflettori puntati negli ultimi giorni anche sulla collezione Christian Dior disegnata da Raf Simons, la prima di ready-to-wear dopo il passaggio di guardia nella maison. Tra le altre linee si sono fatte notare le collezioni di Lanvin e Balenciaga, ma scopriamo insieme cosa si è inventata questa volta la nostra rossa stilista inglese.

    Anche quest’anno il trucco e gli accessori sono una parte fondamentale della collezione e di ogni outfit, a cominciare dalle tiare ispirate al look della regina, portate su abiti lunghi con handbag impreziosite da stampe rettile che ritornano anche in abbinamento con modelli caratterizzati da inserti gioiello colorati coordinati con sandali con zeppa o tacco altissimi dalle stampe altrettanto eccentriche.

    Toni di terra per coordinati con pantalone a tre quarti e top in tessuto stropicciato, grandi decori gioiello su jumpsuit con shorts inferiore molto corti, lunghe mise a tinta unita o in tessuto degradé lasciano il passo ad abiti con gonnellone strutturato stile ‘800 sotto bustino con maniche lunghe e scollo tondo.

    Motivi a righe, colori pastello e il ritorno in grande stile dello slogan “Climate Revolution” sulle t-shirt, già presente per la collezione Red Label, a sottolineare l’impegno nel sociale della stilista, mentre grandi farfalle su body colorati si alternano a modelli laminati senza bretelle portati con stivali dalla forma imponente. Gonnelloni ampi per i trench particolissimi della collezione, abiti con motivi decorativi multicolor o in total color con balze e riprese, sapore di regalità per tutti gli outfit della carrellata finale completati da tiare e dettagli gioiello.

    Una collezione unica in cui ogni modello sembra avere una storia da raccontare. Datele uno sguardo nelle nostre immagini!

    485

    PIÙ POPOLARI