Viktor & Rolf spring-summer 2011

Viktor & Rolf spring-summer 2011
da in Abbigliamento, Moda 2011, Paris Fashion Week, Primo Piano, Sfilate
Ultimo aggiornamento:

    Se gli altri designer si lasciano ispirare da Paesi lontani, da donne belle e impossibili, da supersexy eroine dei nostri giorni o venute da pianeti lontani o ancora da donne semplici ambasciatrici dello stile minimal, Viktor & Rolf puntano tutto su uno dei loro must, la camicia. Possibile costruire un’intera collezione su un solo capo, per quanto affascinante e capace di suggerire numerose declinazioni? Dipende, se è uno dei brand più estrosi e irriverenti della fashion industry probabilmente si. Lo hanno fatto per il pubblico di Parigi Viktor & Rolf, che per la primavera-estate 2011 hanno proposto la camicia come capo irrinunciabile, per il giorno e per la sera.

    Non pensate alla banalissima camicia bianca, Viktor & Rolf sono si partiti dal più classico dei modelli per poi reinventarlo, giocare con i volumi, con i tagli – spesso asimmetrici- con i colori e con gli accostamenti.

    Che vi piacciano o meno, che siate fan degli outfit semplici o vi piaccia giocare nella vita come nell’abbigliamento non potete non riconoscere l’estro di Viktor & Rolf.

    Il duo ha preso la camicia e da passepartout universale, le ha regalato carattere e unicità. Partendo dalla sua versione più semplice e classica, Viktor & Rolf hanno allungato gli orli proponendo chemisier lunghi e dai tagli asimmetrici, reinventato i volumi, offrendo al pubblico abiti dalle costruzioni incredibili perfetti per le party girl che non disdegnano un’occhiatina in più, coperto i modelli di incrostazioni di pietre per renderli adatti a cocktail ed eventi, e aggiunto pantaloni tor sur ton per fare della camicia la protagonista di inediti completi da business woman.

    288

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AbbigliamentoModa 2011Paris Fashion WeekPrimo PianoSfilate

    San Valentino

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI