Stivali Hunter: prezzi e foto dei modelli dell’anno

da , il

    Stivali hunter

    Come vincere la pioggia? Con gli stivali Hunter! Ormai ci siamo, l’autunno è esploso e con esso oltre alle temperature più basse stiamo affrontando un’ondata di maltempo degna dei paesi monsonici. Non fa che piovere da giorni e l’Italia è paralizzata da nuvoloni imponenti e piogge torrenziali. Le vostre preziose scarpette, chiunque sia a firmarle, non possono di certo uscire con questo tempo a meno che non stiate cercando in fondo in fondo una scusa per buttarle e comprarne delle nuove.

    Con questo tempo l’unica scelta possibile è dettata dagli stivali da pioggia, rassegnatevi, non avete alternative. Di modelli per affrontare l’acqua a catinelle ve ne abbiamo proposti tanti, d’altronde in una stagione così non se ne può proprio fare a meno. Ora che vi ho fornito un alibi perfetto e assolutamente raziocinante per acquistare uno stivale di gomma e affrontare così il brutto tempo passiamo a scegliere il vostro Hunter. Perché, quando i modelli sono tanti come in questo caso, si rischia di cadere in confusione e non riuscire a decidere.

    • Original

      E’ il primo modello, classico e inimitabile. Se volete andare su sicuro, e non vi piacciono troppi fronzoli, questo è di certo il vostro modello. Il più classico dei classici esiste in molte varietà di colori, viola, nero, marrone, verde scuro, rosa, viola, blu e rosso e costano 62 sterline, circa 70 euro al cambio (anche se in Italia è venduto a qualcosina di più) ma poi ne esistono diverse varianti che si discostano di poco dal modello principale: c’è lo Short (50 sterline), che come dice il nome è la variante dal gambale più basso, l’Original Adjustable, ossia il modello con la linguetta aggiustabile sul gambale, la versione Gloss (65 sterline), e infine quella metallizzata.

    • Original Lace

      Volete discostarvi dalla massa? Quest’anno che vanno tanto i modelli stringati anche Hunter vi offre un’alternativa con i lacci. E’ un modello corto con i lacci sulla parte frontale e costa 60 sterline.

    • Regent Savoy

      Very very british. Se vi piace l’idea di vestire ‘all’inglese’ non potete non scegliere questo stivale, vi ricorderà un po’ quelle scene di caccia che tante volte avete visto nelle immagini del passato. Costa 115 sterline ed è caratterizzato da un gambale alto e largo in versione quilted . E’ disponibile anche in versione liscia.

    • Hunter e Jimmy Choo

      Potevamo mai, noi che scriviamo per un blog di moda non sottoporre alla vostra attenzione la versione glamour degli Hunter? Giammai! Ecco a voi il frutto della collaborazione tra la casa scozzese che produce gli stivali in gomma e una delle firme più amate quando si parla di calzature, Jimmy Choo. Costano 255 sterline e sono resi assolutamente glamour dalla stampa coccodrillata del gambale in gomma.