Stefanel campagna pubblicitaria autunno-inverno 2010/2011

da , il

    La stabilità è un criterio imprescindibile per le maison di moda. O questo almeno è quello che sembrano trasmettere con le loro campagne pubblicitarie. Ne abbiamo già viste molte insieme, e abbiamo sottolineato spesso il fatto che molte maison abbiano scelto la continuità e la coerenza come valori da infondere con la campagna comunicazionale volta a promuovere le collezioni autunnali. Stefanel non è da meno. Dopo Gisele Bundchen, star del brand italiano, la sua erede (secondo la rivista Forbes che la sceglie come discendente della supertop per via degli incassi favolosi che è in grado di aggiudicarsi) Daria Werbovy sembra essere il volto che più rappresenta il marchio.

    E’ lei infatti la testimonial di Stefanel, che dopo averla scelta per la campagna primavera-estate, quella in corso insomma, la conferma, così come conferma il fotografo, Mario Testino, una celebrity in fatto di fotografia di moda (ha di recente esposto alcuni suoi scatti che ritraevano una Kate Moss giovanissima). Daria Werbovy è il volto non tanto nuovo di Stefanel. La top model, che rappresenta il prossimo inverno anche altri brand tra cui Yves Saint Laurent, impersona sembra perfettamente il modello di donna cui è diretta la collezione.

    Ancora scatti solari per la campagna pubblicitaria autunno-inverno 2010/2011 che ritraggono la bella top model nata a Cracovia, che l’anno scorso si è piazzata all’ottavo posto tra le top model più pagate al mondo, con indosso un maxipull avvolgente e alti stivali marroni che si fermano appena sopra il ginocchio o con un cardigan color fango e short di jeans e morbidi stivali dalla gamba larga a completare il look.

    Dolcetto o scherzetto?