Stefanel: 27 capi in cachemire per Berlino

da , il

    Stefanel

    Stefanel punta sempre più in alto. Non è un mistero infatti che il brand italiano le stia provando tutte per ampliare la clientela e conquistare i cuori delle fashioniste più incallite. A suon di collezioni accattivanti e testimonial di alto livello (una delle ultime testimonial è stata l’angelo biondo Gisele Bundchen, che, mamma da poco ha passato il testimone ad un’altra top model tra le più amate, Daria Werbovy, protagonista delle ultime due campagne pubblicitarie del fashion brand. Sono tante le leve su cui punta il marchio italiano per farsi ancora più strada, ma tra queste c’è sicuramente la varietà e la qualità dei propri capi.

    Ospite dell’ultima fashion week che si è tenuta a Berlino Stefanel ha presentato la sua collezione per la primavera-estate 2011.

    Nella Sammlung Boros, prestigiosa location berlinese, Stefanel ha sorpreso tutti con ventisette capi in cachemire. Una collezione caratterizzata da una grande vestibilità e soprattutto dalla versatilità.

    Della proposta infatti fanno parte top, pantaloni, abiti maglioni, dalle linee asimmetriche o dotati di ampi drappeggi da mixare a seconda dell’umore e dello stile desiderato. Perché a Berlino? Perché la Germania rappresenta per il marchio un vero e proprio punto di riferimento all’estero. Qui infatti il marchio ha ben ventitré store (presto venticinque).”Sono molto orgoglioso di presentare a Berlino la nostra collezione in cashmere. La Germania e’ un mercato chiave per Stefanel e la nostra presenza alla Berlino Fashion Week e’ senza dubbio una grande sfida, ma sono certo sia anche il primo passo per una sempre piu’ significativa presenza del brand nel Paese”. Ha infatti dichiarato Giuseppe Stefanel, presidente della società, poco prima di presentare la collezione a Berlino.