Sfilate Moda Milano: Ermanno Scervino collezione A/I 2011-2012

da , il

    Ermanno Scervino presenta la sua collezione autunno-inverno 2011/2012 nella settimana della moda milanese. In passerella per Ermanno Scervino vediamo total look in maglia tessuto, gonne al ginocchio, maxy cappotti contrapposti a mini bags colorate, outfit completati da sandali e low boots stringati con tacchi e platform vertiginosi, ma anche diversi colli, cappucci, bordi, manicotti e accessori realizzati in ecofur, eco pelliccia in puro tricot, per strizzare l’occhio a una moda più consapevole e al passo con i tempi che sceglie di puntare ancora sul glam-rock che il brand dichiara di avere nell’anima.

    Tra le sfilate di cui vi abbiamo mostrato le immagini oggi, vi ricordo lo stile classico ed essenziale di Max Mara contrapposto a quello estroso e aperto alla sperimentazione di Francesco Scognamiglio, entrambi maestri nel lanciare tendenze e must per la prossima stagione.

    La linea di Ermanno Scervino predilige un richiamo alla moda anni ’70, per cappotti e cappe douple in uno stile asciutto e minimal, pellicce pregiate in persiano, visone, volpe non passano certo inosservate. Tra gli indispensabili ricordiamo il maxy cappotto decostruito a strascico in vigogna, in maglia, in double, la tunica diritta con scolli geometrici, la tuta con cintura in vita e pantaloni bell bottom. Particolare la blusa in seta leggera con nodo a cravatta.

    La palette cromatica spazia tra il cammello, il nero, grigi suadenti, l’antracite, il bianco vintage per i double e le pellicce, ma anche colori luminosi come l’arancio, il borgogna, l’ocra e il blu. Tra i tessuti troviamo il pied de poule, il Principe di Galles, vigogna, Chevron, e tweed con lurex oro, rame e argento, per una collezione indimenticabile.