Scarpe Louis Vuitton: decolleté con fiocco per l’a/i 2010-2011

da , il

    Tra le tante proposte per le calzature per il prossimo autunno-inverno 2010/2011 una interessante arriva direttamente da Louis Vuitton. Marc Jacobs per la sua donna anni cinquanta ha scelto infatti delle decolleté dal tacco altissimo e molto massiccio, impreziosendole sulla punta da un fiocchetto piatto. Le scarpe di Louis Vuitton ci illustrano inoltre il ritorno di una grande tendenza degli anni passati, quella della punta triangolare, che ritroviamo in moltissime calzature proposte dagli stilisti per le nuove collezioni.

    Dopo una collezione molto giovanile, che esaltava gli stilemi dello streetwear di fine anni ottanta, Louis Vuitton per l’autunno-inverno 2010-2011 attinge nuovamente dalla sua tradizione, proponendo una donna che sembra ispirarsi a uno stile retrò e più nello specifico alla moda degli anni cinquanta.

    Niente sembra immune da questo recupero di uno stile classico e bon ton, nemmeno le borse, che riacquistano la forma delle doctor bag, un modello che fonda la sua tradizione nel passato ma che nelle ultime collezioni sta ritornando prepotentemente come grande protagonista.

    Non possono essere esenti nemmeno le scarpe. Marc Jacobs propone una decolleté dalla punta triangolare con un fiocchetto piatto applicato e con un tacco cilindrico molto alto e molto massiccio. I materiali? Tra i più diversi, tutti nel segno dell’eleganza che Marc Jacobs vuole dare a questa donna: lo stilista sembra puntare moltissimo sullo struzzo, ma anche sul camoscio e sulla pelle di vitello dall’effetto invecchiato. Molto ricercati anche gli accostamenti tra tinte molto diverse tra loro, come il rosa antico con il rosso scarlatto. Preziose le varianti con il tacco decorato da cristalli Swarovski.

    Foto da:

    www.style.it

    Dolcetto o scherzetto?