Sanremo 2011: vincono i vestiti (ma anche Vecchioni)

da , il

    E anche Sanremo 2011 è finito proclamando il suo vincitore che è Roberto Vecchioni con una canzone che in un modo o nell’altro è riuscita ad arrivare ai nostri cuori, un’atmosfera decandente ma velatamente ottimistica in cui ci siamo riconosciuti, tant’è che la sua vittoria è stata all’unanimità! Ora che le canzoni sono state tutte cantate, e che gli abiti sono tornati nei propri armadi, possiamo tirare le somme e proclamare vincenti anche le mise che sono andate in scena all’ Ariston, hanno fatto discutere, hanno provocato, hanno affascinato ma anche gli abiti hanno giocato un ruolo importantissimo nella riuscita della kermesse canora.

    In questi cinque giorni del Festival di Sanremo vi abbiamo mostrato con cura e precisione tutte le mise indossate dalle due primedonne, Belen Rodriguez ed Elisabetta Canalis, che sono state vestiti dai più grandi stilisti al mondo, della moda italiana e straniera (Dior e Westwood)

    Di Belen Rodriguez ed Elisabetta Canalis ne abbiamo parlato abbondantemente, quindi vediamo insieme i look più o meno riusciti delle altre protagoniste.

    Emma Marrone ha sposato la moda grintosa e originale di CNC Costume National, Anna Tatangelo è stata la musa di Gaetano Navarra e invece Nina Zilli che ha partecipato alla serata dei duetti con i La Crus ha vestito Vivienne Westwood, ma non è una novità!

    Patty Pravo ha scelto lo stile del maestro Roberto Cavalli che ha vestito Eli per un’intera serata, Nathalie invece ha scelto vi vestire con gli abiti della Red Carpet di Aniye By.

    Il look della Tatangelo non è stato apprezzato, ma io credo che invece sia molto carino, la hanno accusata di aver copiato il look di Paola Iezzi (la Paola di Paola e Chiara), ma non so… mi sembrano solo sterili polemiche!

    Anche questo Sanremo 2011 è finito… l’appuntamento è per il prossimo anno!