Saldi estivi 2016: date di inizio e cosa comprare [FOTO]

da , il

    I saldi estivi 2016 cominciano in tutta la Penisola nei primi giorni di luglio e riguarderanno come sempre i capi must have delle collezioni Primavera/Estate 2016. La stagione calda ha visto trionfare tendenze molto interessanti quest’anno, diktat eccentrici arrivati dalle passerelle dell’alta moda e must have più bon ton che hanno conquistato tantissime donne. Vediamo insieme il calendario dei saldi 2016 e i capi da non perdere ai prossimi ribassi.

    Quando iniziano i saldi estivi 2016: il calendario regione per regione

    Saldi estivi 2016

    Il calendario dei saldi sulle collezioni estive fissa la sua data di inizio al 2 luglio con poche eccezioni: una delle più importanti riguarda la Sicilia in cui i ribassi avranno inizio il 1 luglio. Ecco le date regione per regione:

    Abruzzo: dal 2 Luglio

    Basilicata: dal 2 Luglio

    Calabria: dal 2 Luglio

    Campania: dal 2 Luglio

    Emilia Romagna: dal 2 Luglio

    Friuli Venezia Giulia: dal 2 Luglio

    Lazio: dal 2 Luglio

    Liguria: dal 2 Luglio

    Lombardia: dal 2 Luglio

    Marche: dal 2 Luglio

    Molise: dal 2 Luglio

    Piemonte: dal 2 Luglio

    Puglia: dal 2 Luglio

    Sardegna: dal 2 Luglio

    Sicilia: dal 1 Luglio

    Toscana: dal 2 Luglio

    Umbria: dal 2 Luglio

    Valle d’Aosta: dal 2 Luglio

    Veneto: dal 2 Luglio

    I trend della Primavera/Estate 2016

    Capi da comprare ai saldi 2016

    Le passerelle di moda dedicate alla stagione calda hanno portato in scena alcuni dei must have Primavera/Estate 2016 più eccentrici e chic, riproposti poi dalle griffe più commerciali e low cost nelle loro linee di abbigliamento e accessori. Le collezioni di abbigliamento hanno premiato il revival della moda anni ’70, attraverso la rivisitazione dei capi in denim cult, dai jeans a zampa alle salopette, ma senza dimenticare creazioni in camoscio spesso abbellite da lunghe frange pendenti.

    Stampe etno-chic e ricami crochet hanno segnato i top più trendy, soprattutto nelle forme cropped corte sull’ombelico, ma non sono mancate rivisitazioni interessanti anche di capi iconici come le camicie. Grande ritorno per i pantaloni a palazzo, in forme ariose e spesso corte sotto il ginocchio, così come delle gonne plissè in nuances sorbetto come il rosa cipria e il turchese.

    Nel campo degli accessori spazio a forme platform eccentriche, a dècolletès a punta in forme molto sofisticate cui hanno fatto da contraltare sandali alla schiava bohemien spesso in abbinamento con mini bags in pelle e messenger scamosciate, altro trend imperdibile quest’anno.

    Quale capo correrete ad acquistare dalle collezioni Primavera/Estate 2016 ai prossimi saldi estivi?