Roberto Cavalli Vs Luciana Cavalli: il mondo è troppo piccolo per due stilisti con lo stesso cognome?

Roberto Cavalli Vs Luciana Cavalli: il mondo è troppo piccolo per due stilisti con lo stesso cognome?
da in Designer emergenti, Roberto Cavalli, Scarpe, Cavalli collezione 2011
Ultimo aggiornamento:

    robertocavalli

    Roberto Cavalli fa causa ad una stilista di scarpe che si chiama Luciana Cavalli, niente plagio o cose simili, l’unica colpa di questa designer siciliana è avere il cognome uguale al suo! Sembra follia ed invece è pura realtà, Roberto Cavalli ha intentato causa a Luciana Cavalli perchè sostiene che un nome simile può nuocere ai suoi affari! La cosa che mi lascia perplessa è che Luciana Cavalli è approdata sul web con il suo sito internet 6 anni fa ma il suo marchio è registrato dal 1981, cioè ben 30 anni!

    La prima udienza è fissata per il 20 settembre e cioè per oggi e speriamo proprio che non sia la solita storia del pesce grande mangia pesce piccolo! Il pesce piccolo però in questo caso è agguerrito ed ha tutte le intenzioni di far valere i suoi diritti. “In questi giorni mi trovo a Milano, alla Micam, la fiera intenzionale delle calzature made in Italy che mi ospita da tre anni. Qui c’è il meglio – dice la stilista Luciana – Qui mi conoscono per quella che sono, cioè per Luciana Cavalli che produce scarpe, cinture e borse di qualità. Prima avevo esposto anche a Mosca e a Pechino. Il mio sito è online da 6 anni. E Roberto Cavalli si accorge di me solo adesso? Il mio marchio esiste dal 1981 mentre il suo dal 1996. Ultimamente il mio brand ha ottenuto anche la certificazione “100% italiano”.

    “La grafica del marchio catanese non induce in confusione con le creazioni di Roberto Cavalli.

    Tutto iniziò da mio nonno, che avviò la sua attività dal 1930. Ho imparato da lui a far scarpe e poi ho fatto la mia strada, ho studiato all’Istituto d’arte di Catania e ho frequentato un master di design a Milano. Ho fabbricato accessori da sempre e continuerò a farlo mettendoci sopra il mio nome e cognome”. E come darle torto, mica si può interrompere una tradizione di famiglia per motivi così futili e soprattutto ingiusti!

    “Non comprendo come una piccola designer di scarpe come me possa compromettere le casse di un grande stilista che si scommette soprattutto nell’abbigliamento. Resisterò sino alla fine. D’altronde – dice Luciana – nella vita, so fare solo questo lavoro”.

    Beh a questo punto chiedo a voi, cosa ne pensate? Vi sembra possibile che uno stilista chieda di cancellare il proprio marchio perchè troppo simile al suo, nonostante quello sconosciuto sia nato prima? A me sembra follia!

    451

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Designer emergentiRoberto CavalliScarpeCavalli collezione 2011

    Speciale Pasqua

     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI