Renato Balestra ad AltaRoma AltaModa 2012, le foto della sfilata P/E 2012

da , il

    Renato Balestra ha concluso le sfilate di AltaRoma AltaModa anche quest’anno con una delle collezioni di alta moda più belle tra quelle che abbiamo commentato in questi giorni e che sono state proposte per la prossima stagione primavera estate 2012. Lo stilista italiano riporta in auge uno dei motivi più tradizionali che da sempre celebrano il ritorno della bella stagione, i motivi floreali, e realizza una collezione molto romantica che torna a valorizzare una femminilità sofisticata e ricercata, quella che non ha bisogno di tocchi troppo eccentrici per farsi notare.

    Nell’ultimo periodo abbiamo assistito a molti modi diversi di interpretare la moda e la donna moderna, dalla sfilate di haute couture parigina che spesso hanno puntato su uno stile più classico come nel caso di quella di Valentino, agli altri nomi protagonisti delle passerelle romane più di recente, ma la primavera vede come sempre gli stilisti più ispirati e spesso pronti a osare anche sfidando le convenzioni. Balestra sfida la crisi con il suo romanticismo!

    “Io credo di essere rimasto uno dei pochi che fa alta moda” ha detto lo stilista Renato Balestra, “Non voglio fare coup de théatre, voglio fare collezioni chic e a volte credo di meritare qualcosa di più.” “Quest’anno ci sono molti fiori, ho pensato ad un prato fiorito come visione ottimistica della vita, cercando di dimenticare la crisi. Le stoffe sono sete pure, tutte italiane, molto morbide e fluttuanti: io penso che l’abito debba accarezzare il corpo della donna, deve sedurla in un certo senso”.

    E così ecco stampe floreali, colori tenui e romantici lasciare il passo a tocchi più vivaci e intriganti, una collezione davvero molto bella! Sfogliatela nella nostra fotogallery!

    Dolcetto o scherzetto?