Prodotti di moda falsificati: ecco come riconoscere se sono contraffatti

Come riconoscere i prodotti di moda falsificati? Come fare a sapere se abbiamo acquistato un abito falso, come riconoscere un K Way originale, un prodotto Burberry o Moncler? In che modo Certilogo ci aiuta nel confronto? Ecco tutto quello che c’è da sapere per evitare di comprare vestiti di marca falsi o contraffatti

da , il

    Prodotti di moda falsificati: ecco come riconoscere se sono contraffatti

    Sapere come riconoscere i prodotti di moda falsificati non è sempre facile, la merce contraffatta è uno dei problemi con cui le appassionate di moda devono fare i conti, i falsi si affinano sempre di più e per noi acquirenti diventa difficile capire dove e come acquistare in piena sicurezza. Lo shopping online è maggiormente “infettato” dalle contraffazioni perché non è possibile visionare i prodotti prima dell’acquisto, ma il rischio si corre anche in molti negozi. Certilogo ha creato un Servizio di Autenticazione del Prodotto unico che protegge i consumatori dai prodotti contraffatti, è gratuito e semplice e aiuterà tutte noi a fare acquisti in tutta sicurezza investendo bene i nostri soldi.

    Certilogo: come funziona

    Lo shopping online è divertente, comodo e immediato, ma quando non si acquista dagli e-commerce dei siti ufficiali il rischio di ritrovarsi con un falso, a prezzo pieno, è alto. Come riconoscere un abito falso quindi? Come riconoscere prodotti celebri e imitatissimi come le Superga false o le Converse? Noi fashioniste abbiamo un alleato che si chiama Certilogo e che offre ai consumatori l’opportunità di verificare velocemente l’autenticità di un acquisto. Come funziona Certilogo? I marchi partner di Certilogo assegnano ai loro prodotti dei codici univoci, a noi non resta altro da fare che copiare il codice sull’apposito form sul sito ufficiale e verificare immediatamente se il prodotto è autentico. Tra i partner Certilogo ci sono Just Cavalli, Versace, Moschino, MTB, Exté, Mou, Colmar e Diesel ma non solo, quindi se non acquistate dagli store ufficiali, nei monomarca o in centri sicuri e garantiti, provate a fare la prova Certilogo ed eviterete di comprare vestiti di marca falsi. Certilogo può aiutarvi e darvi una conferma immediata.

    Ma dobbiamo rinunciare allo shopping online? Ovviamente no, perchè Certilogo dà la possibilità di autenticare un prodotto protetto da Certilogo prima dell’acquisto, in pratica noi possiamo pre-autenticare il prodotto con Certilogo e ricevere un bottone cliccabile sul sito/asta/annuncio che ne prova l’autenticità, poi una volta ricevuto il prodotto, dobbiamo copiare il codice per verificare che il venditore ci abbia spedito l’originale e non un fake.

    Come riconoscere un Moncler originale

    Sapere come riconoscere un capo contraffatto non è sempre facile, ma non è nemmeno impossibile. Diversi brand hanno trovato dei modi per proteggersi contro le imitazioni, per esempio se volte sapere come riconoscere un Moncler originale, sappiate che il marchio ha adottato un sistema di tracciabilità per mezzo di un codice anticontraffazione che permette di rintracciare piumini, pantaloni e magliette mandando un semplice sms o una mail ai contatti segnati sull’etichetta stessa su cui è indicato il codice. La sezione Code Moncler sul sito ufficiale è dedicata proprio a questo e vi spiega come registrarvi e come ottenere la conferma che cercate in poche mosse. Per altri prodotti il confronto non è sempre possibile, per esempio se vi state chiedendo come riconoscere un K Way originale da uno contraffatto o non originale, sappiate che la qualità del capo, dei tessuti, delle cuciture e la cura dei dettagli sono gli elementi da tener d’occhio con grande attenzione, mentre per distinguere un Peuterey falso da un originale guardate il logo, cucito sulle giacche sulla manica sinistra e riportato anche sui bottoni, l’etichetta interna completamente cucita sulla fodera e le etichette di produzione con il nome del modello, il seriale e l’indicazione della qualità dei materiali utilizzati.

    Come riconoscere un prodotto Burberry originale da un falso

    E’ possibile riconoscere una sciarpa o una camicia Burberry falsa? La risposta è che a occhio nudo dovrete osservare la celebre stampa Check: la fantasia a quadri ha sempre 3 linee color blu navy verticali e orizzontali che si intrecciano tra loro, in mezzo alle strisce scure si trovano delle fasce bianche e al centro di ogni croce formata dalle strisce blu troverete una riga rossa con il celebre simbolo dell’alfiere, il quale in ogni riga rossa ruota di 180°. Fate attenzione però perché nei prodotti più recenti l’alfiere può mancare. Il logo sulla targhetta interna avrà sempre impressa l’indicazione Made in The United Kingdom, inoltre le cuciture saranno sempre perfettamente allineate, le stampe prive di sbavature, gli stesse elementi che vi consentono di riconoscere una borsa Louis Vuitton originale rispetto a un falso. Ma la prima regola resta quella di acquistare il vostro prodotto in una boutique monomarca che tratta il marchio oppure di comprare direttamente sul sito ufficiale, dove tra l’altro troverete una sezione dedicata ai saldi in cui acquistare i prodotti stagionali a prezzi più bassi.

    Dolcetto o scherzetto?