Paris Fashion Week: Hermes collezione A/I 2011-2012

da , il

    Hermes ha presentato la sua attesissima collezione alla Paris Fashion week, finalmente abbiamo potuto vedere all’opera il nuovo direttore artistico, Christophe Lemaire (ex di Lacoste) che ha sostituito Jean Paul Gaultier. La nuova collezione Hermes è sofisticata e chic, credo manchi ancora qualcosina per essere al top, ma queste sfumature arriveranno col tempo, per adesso noi promuoviamo Christophe Lemaire con un bel 7 e mezzo e ci auguriamo che questo sia l’inizio di una lunga serie di successi.

    La nuova collezione Hermes per l’autunno inverno 2011 2012 vede Christophe Lemaire perfettamente calato nel suo ruolo alle redini della griffe francese. Lo sport esclusivo è ancora protagonista della collezione, come lo fu per la primavera estate 2011, l’ultima di Gaultier; qui troviamo la falconeria e il tiro con l’arco e un po’ di stile equestre che non manca mai con Hermes dato che è un omaggio alle proprio origini.

    Christophe Lemaire però ci mette anche del suo e oltre alle tipiche mise in pelle coordinate ai leggings, agli stivali da fantino e alle giacche dal taglio sartoriale, troviamo anche capi più femminili, la sfilata si apre con un trionfo di bianco, cappotti, kimono e tailleur larghi.

    Le tuniche e i kimono li troviamo anche dopo in tinte classiche come nero e verde scuro ma anche con eleganti stampe geometriche che sembrano dei maxi foulard, accessorio da sempre simbolo della griffe.

    Christophe Lemaire è riuscito a dare un’impronta personale alla collezione Hermes, mancava solo quel sofisticato lusso casual che Véronique Nichanian porta al menswear di Hermès e che, sono certa, col tempo troverà anche Lemaire.

    Dolcetto o scherzetto?