Olivia Palermo disegna gioielli

da , il

    Non è di certo la prima tra le celebrities a tentare la fortuna nella fashion industry, anche se lei in fondo è una celebrity un po’ sui generis. Si tratta della chiacchierata ed estremamente fashion Olivia Palermo, oggi parte integrante del cast di “The City”, spin off del fortunatissimo reality – ma non troppo- “The Hills”, ieri party girl e socialite americana. Anche Olivia Palermo dunque muove i suoi primissimi passi da deisgner. Quanto ad outfit non sbaglia un colpo, sempre perfetta in ogni dettaglio infatti, la Palermo cura personalmente ogni particolare dei look che sfoggia durante le sue uscite pubbliche tanto da essersi guadagnata in pochissimo tempo il titolo di icona, e per il debutto assoluto in veste di stilista crea una mini collezione di “bib necklace”, letteralmente collane bavaglio, per l’amica jewel designer Roberta Freymann.

    La Palermo propone tre pezzi davvero belli, perfetti per dare un tocco glamour e insolito al decolleté, tre collane che, realizzate su una base in tessuto e decorate con pietre, perline e paillettes, esprimono tutta la creatività della neo-designer: La Tribeca, la Mitte e la Marais.

    La Tribeca, neanche a dirlo prende il nome dal celebre quartiere newyorkese, e decorata da pietre blu e cristalli bianchi è simpaticamente impreziosita da una miriade di piccoli campanellini argentati. Si cambia panorama e si vola a Berlino con la Mitte, la bella collana che declina il verde in ogni sua tonalità, mentre la Marais, un omaggio ad uno dei quartieri della città francese che la Palermo preferisce, punta tutto su accostamenti di tonalità calde tra cui spicca il bronzo. Esperimento riuscito?