New York Fashion Week P/E 2012: 6 trend da non perdere di vista!

da , il

    Le sfilate della New York Fashion Week Primavera Estate 2012 sono finite da pochi giorni e cerchiamo di tirare un po’ le somme su quello che abbiamo visto. In questa fase è ancora difficile capire cosa troveremo ad aprile e cosa no, quali tendenze faranno successo e quali no, di certo però possiamo provare a restringere il campo e a focalizzare la nostra attenzione su sei trend che hanno dominato le passerelle o che, magari, hanno riscosso molto successo. Vediamo quali sono.

    Ecco i trend:

    • I colori pastello: sono stati adottati un po’ da tutti e declinati in tanti modi diversi, il risultato però non cambia, c’è voglia e bisogno di ritrovare la nostra femminilità anche nei colori dei nostri outfit.
    • Lo stile preppy: quello stile casual chic che si rifà allo sportswear snob dilagante degli atenei anglosassoni, a New York viene reinterpretato ed in particolare da Diane von Furstenberg e Tommy Hilfiger.
    • Le stampe tribali: non sono animalier ma anche stampe con motivi geometrici che ci fanno pensare alle atmosfere della giungla e delle tribù. Donna Karan e Michael Kors ne sanno qualcosa…
    • Pantaloni chic ma corti: sono stati il tormentone dell’intera settimana della moda newyorchese, cortissimi per chi se li può permettere, bermuda per chi deve nascondere la cellulite!
    • Tubino chic ma colorato: il tubino è un must ma che ne dite di posare il nero e sbizzarrirci con nuovi colori e decorazioni…se siete tentate chiedete a Oscar de la Renta!
    • Moda anni ’20: Ralph Lauren ne fa il suo cavallo di battaglia per la sua collezione primavera estate 2012, cavallo che risulta vincente!

    Quale preferite?