Natalie Portman: cambio di abito da Dior a Rodarte agli Oscar 2011

da , il

    natalie portman abito bordeaux rodarte

    Natalie Portman è una donna molto fortunata che nel giro di un anno ha rivoluzionato la sua vita, la sua interpretazione nel film “Il cigno nero” le è valsa l’Oscar come miglior attrice protagonista e le ha anche fatto trovato l’amore, adesso è anche in dolce attesa, insomma una vera rivoluzione per una single, no? La cosa di cui voglio parlarvi oggi non è la sua carriera ma la sua ferma posizione nella vicenda di John Galliano, pensate che agli Oscar, all’ultimo momento, ha cambiato abito, sostituendo l’abito Dior disegnato da Galliano, con uno Rodarte.

    Non so quanto sia corretto reagire in modo così duro e diretto ma di certo Natalie ha le sue ragioni, credo che quando si crede in qualcuno e quando questo qualcuno ci delude è normale reagire male.

    Forse Natalie Portman ha deciso di non indossare l’abito Galliano per non creare equivoci, magari qualcuno l’avrebbe potuto interpretare come un segno di approvazione, in ogni caso mi pare di ricordare che nessuna delle celebrities indossasse abiti Dior, tranne Nicole Kidman, il che la dice lunga!

    Alla luce di questo tipo di atteggiamento capisco la scelta di Christian Dior di licenziare Galliano. Spero tanto che il designer inglese abbia modo di riscattarsi, di dimostrare di essere una persona diversa da quella che abbiamo visto nel video.

    Natalie Portman ha dichiarato: “Sono profondamente scioccata e disgustata dal video con i commenti di John Galliano venuto a galla oggi. Alla luce di questo filmato ed in quanto individuo fiero di essere ebreo, non sarò più in alcun modo collegata al signor Galliano. Spero almeno che questi terribili commenti ci ricordino di riflettere e ci inducano a combattere questi pregiudizi ancora esistenti che rappresentano l’opposto di tutto ciò che è bello”.

    Dolcetto o scherzetto?