Must Have t-shirt: 5Preview

da , il

    La t-shirt, capo basic per eccellenza, sta ritornando in auge nelle ultime stagioni. Dopo essere stata per anni bistrattata, ora anche i grandi marchi danno una nuova chance alla classica maglietta bianca, sulla quale disegnare slogan o stampe particolari. Uno dei brand emergenti che per questo 2010 promette di fare faville è sicuramente 5Preview, un progetto nato come moltissimi altri simili sul web e approdato ora in tutto il mondo. Il leit motiv delle loro tees? Prendere in giro i grandi marchi come Chanel, Yves Saint Laurent, Marc Jacobs e Louis Vuitton.

    Il web ormai è diventata la vera rampa di lancio per moltissimi designer emergenti per farsi conoscere e diventare famosi. Ormai basta davvero poco per farsi vedere: aprire un blog, utilizzare Myspace, aprire un fan club o un gruppo su Facebook…i designer che vogliono emergere dall’anonimato hanno tutti i mezzi per esporre la propria creatività.

    Un progetto molto interessante è sicuramente quello di 5Preview, nato dall’incontro tra due giovanissimi designer, lo svedese Emeli e l’italiano Diego, che nel gennaio del 2008 hanno pensato di realizzare una collezione di semplici t-shirt bianche dalle stampe vintage e dagli slogan dissacratori. Dopo un tam tam inziato da MySpace e dal loro blog le loro t-shirt hanno cominciato a comparire sulle riviste di moda, fino a consacrarli definitivamente al grande pubblico in tutto il mondo.

    Diego ed Emeli hanno il merito di aver individuato per primi e di aver dato inizio a quel filone che in questi ultimi mesi sta avendo un grandissimo successo, quello di prendere in giro i grandi marchi riproponendo i loro stessi slogan, e che ha aperto la strada a molti altri brand come Monsieur Steve.

    Chanel, Louis Vuitton, Marc Jacobs, Yves Saint Laurent…non scappa nessuno all’ironia e al sarcasmo di 5Preview, che rivedono e distorcono i loghi tradizionali di queste grandi griffe, tanto che ormai sembrano più ricercate le magliette di 5Preview che i capi dei marchi che prendono in giro: pensate che addirittura c’è già chi comincia a imitare le loro stampe!

    Molto interessante è il fatto che queste magliette sono prodotti made in Italy che hanno letteralmente conquistato il mondo. Vi invitro a visitare il loro blog che abbiamo linkato sopra per scoprire tutti i negozi che vendono le loro tees! Potete anche trovarle online, su e-shop come Coutie.com.