Muse celebra la collezione a/i 2010-2011 di Yves Saint Laurent

da , il

    Una delle collezioni più belle dell’autunno-inverno 2010/2011 magistralmente interpretata in uno splendido editoriale di una delle riviste di moda più quotate al mondo. Le immagini che vede fanno parte di un servizio fotografico della rivista Muse, che nell’ultimo numero ha voluto omaggiare la bellissima collezione invernale disegnata dall’italiano Stefano Pilati. Dietro l’obiettivo il fotografo Kacper Kasprzyk, che ha ritratto la modella Melissa Tammerijn con abiti e accessori simbolo della prossima stagione.

    La collezione autunno-inverno 2010/2011 di Yves Saint Laurent è stata fin dal primo sguardo una delle mie preferite per la prossima stagione. Stefano Pilati, direttore creativo della maison, è riuscito questa volta a disegnare una collezione che sembra il connubio perfetto tra lo stile del grande Monsieur e la ricerca dell’innovazione propria della nuova generazione di giovani stilisti a capo dei grandi marchi di moda.

    Non poteva quindi Muse, una delle riviste di moda più importanti a livello internazionale, non celebrare una delle collezioni più interessanti tra quelle che hanno sfilato durante la settimana della moda di Parigi, dedicandole un’interno editoriale sull’ultimo numero.

    Dietro l’obiettivo troviamo il fotografo Kacper Kasprzyk, che ha fatto interpretare alla modella Melissa Tammerijn alcuni degli abiti e degli accessori simbolo di questa collezione, come il velo, le mantelle, le camicie dal taglio classico arricchite dalle grosse cravatte e infine le collane dal grosso ciondolo a forma di silhouette femminile. Immagini così belle che non mi dispiacerebbe vedere sui cartelloni pubblicitari o nelle pagine di advertising delle riviste.

    Foto da:

    modainsegni.blogspot.com

    Dolcetto o scherzetto?