Moda primavera estate 2010: tendenza animalier

tendenza animalier PE 2010

Le tendenze della primavera estate 2010 ormai sono ben delineate, oggi vediamo la tendenza animalier con le tinte della natura, che troviamo su scarpe, borse, cinture e portafogli. Devo confessarvi che non mi piace molto la tendenza animalier perchè sono assolutamente contraria all’utilizzo di pellami come il pitone e gli altri serpenti così come il coccodrillo, ma nulla a che ridire con l’eco pelle effetto pitone, sono meno costose e di certo più eco friendly dato che si ha nessun animale sulla coscienza. Detto questo vediamo delle borse e delle scarpe che seguono la tendenza animalier e che io trovo molto interessanti, vediamole insieme!

  • etro borsa
  • alexander mcqueen pochette
  •  bottega veneta handbag
  • gucci scarpa
  •  roccobarocco borsa

La borsa che ultimamente ha lasciato tutti a bocca aperta è la Pochette-farfalla in tela stampata di alexander McQueen, una borsa geniale e bellissima che è stampata su tela, quindi in linea con il mio pensiero. La borsa è stupenda, è nata dal genio creativo di Alexander McQueen che purtroppo proprio alla vigilia delle sfilate autunno inverno 2010 2011 ha avuto un crollo emotivo e si è suicidato. Il prezzo è 325,00 euro.

Roccobarocco invece ci propone una borsa pochette, ovvero una borsa ripiegabile in cotone stampa rettile, una borsa glamour e molto bella con manici e zip in pelle turchese. Il prezzo è 120,00 euro.

Bottega Veneta invece per la prossima estate lancia una borsa patchwork in pitone, una meraviglia deluxe che interpreta lo stile della griffè fiorentina nel mondo. Etro invece realizza una borsa di lusso davvero meravigliosa, è in pelle di pitone vera ed infatti costa 1400 euro, ha una tinta sfumata rosa e giallo pallido davvero bellissima.

Foto da:
www.marieclaire.it

  • etro borsa
  • alexander mcqueen pochette
  •  bottega veneta handbag
  • gucci scarpa
  •  roccobarocco borsa
Segui Pour Femme

Mercoledì 17/03/2010 da in ,

Commenta

Ricorda i miei dati

Pubblica un commento
Segui PourFemme
Scopri PourFemme
torna su