Moda anni 60: immagini e capi ancora attuali [FOTO]

da , il

    Lo confermano anche le sfilate: la moda anni sessanta sarà sempre più in voga la prossima stagione! Insieme a un altro decennio, gli anni settanta, le collezioni delle ultime stagioni dimostrano sempre di più come questi anni mitici, in cui le donne cominciavano a capire l’importanza della moda e dello stile, sono di grande ispirazione per le donne. E allora vediamo insieme alcuni capi ancora molto attuali che sicuramente saranno tra i must have della prossima stagione fredda.

    Gli anni sessanta sono stati gli anni in cui la moda è letteralmente esplosa. Le donne, dopo gli anni difficili del dopoguerra, hanno cominciato a capire il potere dello stile: abbandonando le lunghezze tristi dei momenti più duri e osando di più anche nel colore, hanno cominciato a divertirsi, a giocare con i capi e a creare uno stile sempre più personale e sempre più al passo con i tempi. Un decennio che ha visto protagoniste anche molte icone della moda, come per esempio Twiggy, Mary Quant e Audrey Hepburn. Vediamo insieme alcuni capi che ancora oggi sono protagonisti della moda.

    Moda anni sessanta: tubino nero

    moda anni sessanta tubino

    Sdoganato da Audrey Hepburn con il suo personaggio Holly Golightly in Colazione da Tiffany, il famoso little black dress, o tubino nero, è entrato nel dizionario della moda per poi non uscirne più. Elegante ma non esagerato, sobrio quanto basta ma allo stesso tempo non troppo rigido e convenzionale, il tubino è diventato uno dei capi simbolo della moda di allora e di oggi. Sono tanti infatti gli stilisti che a ogni stagione ne propongono una versione rivisitata e particolareggiata.

    Moda anni sessanta: pantaloni a zampa di elefante

    moda anni sessanta zampa

    Ve li ricordate i figli dei fiori che hanno cominciato a rivoluzionare il mondo della moda proprio negli anni Sessanta? Alcuni anni fa sono tornati alla grande e anche in queste stagioni stanno ricomparendo sempre più spesso anche nelle collezioni di moda di queste stagioni. Sia come jeans sia come pantalone classico, il pantalone a zampa è stato riproposto più e più volte da differenti brand, sia di alta moda che in versione low cost.

    Moda anni sessanta: abiti a trapezio

    moda anni sessanta trapezio

    Un’icona della moda come Twiggy, la modella simbolo degli anni sessanta, ha sdoganato per sempre il cosiddetto abito a trapezio. E da allora lo abbiamo ritrovato in moltissime collezioni, sia per la stagione invernale, abbinata con un paio di calze ultra coprenti e stivale a ginocchio, che per la stagione stiva, in colori più strong e abbinato con le ballerine bon ton. Delizioso!

    Moda anni sessanta: minigonna

    moda anni sessanta minigonna

    Per finire, non poteva certo mancare lei, il simbolo della moda degli anni sessanta: la minigonna. Inventata dall’inglese Mary Quant e ispirata alla famosissima macchina che porta lo stesso nome, la minigonna è da sempre il capo più rivoluzionario che la moda abbia mai potuto conoscere. E ancora oggi continua a essere uno dei capi più venduti e amati dagli stilisti.

    Ti potrebbero interessare:

    Moda anni 70: stili e foto dei capi più cool

    Moda anni 80: immagini e stili per essere sempre cool

    Come vestire bene e alla moda: le regole per non sbagliare mai