NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Moda 2010: la skull obsession

Moda 2010: la skull obsession
da in Accessori, Gioielli, In Evidenza, Moda 2010, Occhiali, Sandali, tendenze estate 2010
Ultimo aggiornamento:

    Il simbolo dell’estate 2010? I teschi, sicuramente. Un simbolo macabro di memento mori che a sempre affascinato stilisti e comuni mortali, ma che in questi mesi più che mai è stato sdoganato come simbolo fashion per eccellenza. Alexander McQueen in questi mesi è stato ricordato spesso come il re dei teschi: noi di Moda Pour Femme abbiamo sempre ribadito che uno stilista dal talento così grande non può essere ricordato solamente per la Skull Scark o lo Skull Ring, ma di certo non possiamo negare, alla luce di quanto è successo lo scorso 11 febbraio, che forse McQueen avesse scelto il teschio per catalizzare le proprie paure e le proprie angosce, che alla fine non è riuscito a sconfiggere da solo.

    Il simbolo di quest’estate 2010 sembra essere soltanto uno: il teschio. Sembra non ci sia stilista in circolazione che non abbia fatto comparire all’improvviso nelle proprie collezioni almeno uno scheletrino o un cranio temepestato di brillanti.

    La morte di McQueen, che ha sempre fatto del teschio uno dei tanti simboli della sua moda, ha infine sdoganato questo simbolo di morte, finora scelto solamente a ragazzi emo per vestirsi e quasi mai comparso nelle collezioni dei designer più famosi.

    In questa stagione troviamo i teschi naturalmente nella collezione di McQueen, dagli occhiali da sole agli anelli, passando per sciarpe, scarpe e borse, ma anche nelle collezioni di altri designer: Giuseppe Zanotti per esempio li ha scelti per le sue ballerine camouflage e per i suoi sandali ultraflat, scelta fatta anche da Thomas Wylde.

    Ma teschi, ossa e scheletri compaiono soprattutto nelle collezioni di accessori: Roberto Cavalli li usa per il suo bracciale scaccia sfortune, Vivienne Westwood per un anello molto glamour, mentre Delfina Delettrez sceglie le ossa per il suo bracciale simbolo. Molto interessanti sono anche le proposte di Daisy Knights e di Aurelie Bidermann, che fanno del teschio il simbolo dei loro gioielli. E poi ancora Marc by Marc Jacobs, Bess con le sue t-shirt, Pamela Love e Vanities: godetevi la nostra gallery e scegliete il teschio che fa per voi.

    Foto da:
    www.netaporter.com
    www.neimanmarcus.com
    www.saksfifthavenue.com

    431

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AccessoriGioielliIn EvidenzaModa 2010OcchialiSandalitendenze estate 2010
    PIÙ POPOLARI