Milano Moda Donna A/I 2011-2012, sfilata di Gucci

Milano Moda Donna A/I 2011-2012, sfilata di Gucci

    Frida Giannini si conferma ancora una vota una delle regine della settimana della moda di Milano, disegnando per Gucci una collezione davvero supercool, che sembra quasi uscita da un film del cinema di altri tempi. La stilista italiana ormai saldamente al timone della casa di moda italiana disegna un autunno-inverno 2011/2012 che strizza sempre più l’occhio a una moda urbana che però non vuole rinunciare al lusso. Capo must have della stagione, come stanno confermando un po’ tutte le case di moda in queste settimane, sarà ancora una volta la pelliccia,

    Frida Giannini apre ancora una volta la settimana della moda di Milano con una collezione destinata a grandi successi. La stilista italiana non abbandona per un attimo lo stile cool e glam che ha dato alla maison, proponendo una collezione autunno-inverno 2011/2012 che strizza l’occhio a un passato glam senza rinunciare alla modernità di oggi.

    Profonde le contaminazioni con lo stile anni settanta, che ritroviamo in moltissime altre collezioni presentate in queste settimane, da New York a Londra, e che nella nuova collezione di Gucci viene esplicitata nelle giacche di taglio maschile, nei cappelli a tesa larga e nella pelliccia, che troviamo come elemento ricorrente della collezione, nei bolerini in volpe e sulle stole, ricchissime e dall’eleganza d’altri tempi. Splendidi i long dress da sera, impreziositi da pellicce effeto scialle.

    La palette è accesissima, con tonalità che vanno dal verde al blu petrolio passando per l’arancio e il giallo. Per quanto riguarda gli accessori, torna a grande richiesta la collezione 1973, con borse dall’eleganza d’altri tempi.

    301

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI