Milano Moda Donna A/I 2011-2012, sfilata di Antonio Marras

da , il

    Anche Antonio Marras per la sua sfilata autunno-inverno 2011/2012 guarda al passato. E’ alle donne degli anni quaranta e cinquanta che lo stilista sardo che è anche direttore creativo di Kenzo guarda per ridisegnare una femminilità contemporanea che però non sa fare a meno di ripassare la lezione delle donne di una volta. Antonio Marras guarda forse alle donne della sua vita per disegnare una collezione emozionante e suggestiva.

    Antonio Marras si conferma ancora una volta uno dei nomi di spicco della settimana di Milano Moda Donna. Per la stagione autunno-inverno 2011/2012 lo stilista sardo, che è anche al timone della direzione creativa della maison Kenzo, strizza l’occhio allo stile delle nostre mamme e delle nostre nonne, per una femminilità sensuale ma posata.

    Un gioco di lunghezze che copre il corpo e che si esplicità nei vestiti decorati da stampe floreali, nelle gonne al ginocchio che però lasciano intravedere le calze autoreggenti e nei tailleur di maglia di uncinetto.

    La terra dello stilista, la Sardegna, rivive anche nelle righe delle vecchie divise dei marinai, che decorano la maglieria e i tailleur. Il mio outfit preferito? Quello da mestrina, con la camicia blu e il colletto bianco da professorina dalla penna rossa.