Milano Moda Donna 2011, il beachwear protagonista di un evento su misura

da , il

    Milano Moda Donna 2011, il beachwear protagonista di un evento su misura

    Dalle prime notizie trapelate pochi giorni fa, sembrava che il beachwear e molti altri marchi importanti di Milano Moda Donna sarebbero spariti dagli eventi in calendario, ma in realtà la Camera della Moda ha deciso di dedicare un evento completamente su misure, almeno per quanto riguarda i brand di beachwear. Marchi eccellenti come Miss Bikini e Parah entreranno infatti nel calendario di MI Milano prêt-à-porter, organizzata da Fiera Milano Rassegne.

    Le prime news sulla settimana della moda milanese, di cui proprio in questi giorni è stato diffuso in larghissimo anticipo rispetto alla tradizione il calendario, davano per spacciati i marchi di beachwear, i quali non avrebbero potuto godere dell’importantissima vetrina di Milano Moda Donna.

    Ma in realtà la Camera della Moda italiana aveva deciso di dedicare un evento esclusivo a questo particolare settore, che staziona spesso sul confine con il ready-to-wear e che, sempre più spesso, lo travalica: il costume da bagno e i cosiddetti “fuori acqua”, come parei e kaftani, sono capaci infatti di fare tendenza e sono sempre più spesso accolti dalle boutique di abbigliamento d’alta gamma.

    Per questo i padiglioni del Portello di Fieramilanocity, dal 24 al 27 settembre 2010, diventeranno cornice espositiva delle collezioni mare e leisure di fascia alta e altissima all’interno dell’evento MI Milano prêt-à-porter. Tra i marchi che esporranno le proprie collezioni per la primavera-estate 2011 ci saranno molti nomi noti, come Parah, La Perla, Miss Bikini e Pierre Mantoux, ma anche novità come Collections de Charme, un brand a “km zero”, che offre costumi con applicazioni gioiello realizzate manualmente e staccabili, all’occorrenza, per essere trasformate in monili da dito o da polso.

    Dolcetto o scherzetto?