Matthew Williamson designer per Macy’s

da , il

    williamson macys

    Macy’s, dopo Karl Lagerfeld, arruola Matthew Williamson per per realizzare una capsule collection. Non è certo il primo progetto che vede lo stilista inglese collaborare con grandi magazzini, retailer o maison di moda blasonate. Circa due anni fa aveva collaborato con H&M, quindi nel 2010 aveva firmato una capsule collcetion di borse con la maison Bulgari per la collezione primavera/estate 2011. E oggi eccolo arrivare dritto a Macy’s, per cui realizzerà una limited edition di capi che saranno in vendita dal 13 aprile.

    Le collaborazioni tra grandi designer e catene di moda sono ormai all’ordine del giorno. Il 2010 si è chiuso con la diffusione della capsule collection di Lanvin per H&M, un grandissimo successo che ha confermato come le capsule collection disegnate da grandi stilisti siano una vetrina importantissima anche per la catena di moda low cost svedese.

    Anche Karl Lagerfeld ha siglato con Macy’s un accordo per una linea low cost rigorosamente in edizione limitata, che sarà in vendita a partire da settembre. Nell’attesa possiamo già gustarci la capsule collection disegnata da Matthew Williamson per il department store statunitense.

    Sarà in vendita, sia nei punti vendita Macy’s sia sul sito www.macys.com, a partire dal 13 aprile e sarà composta da abiti in stile bohemien, tipico della moda di Matthew Williamson, che costeranno dai 50 ai 300 dollari. Non è la prima volta che Williamson presta il suo talento per altri marchi: dopo la capsula per H&M, ora le sue borse per Bulgari sono disponibili nelle boutique della maison.