Marc Jacobs sfilata autunno inverno 2011 2012

da , il

    Marc Jacobs ci presenta la sua nuova collezione per l’autunno inverno 2011 2012, niente colori sgargianti e nuanches brillanti ma colori scuri e rigorosi in cui si intravede solo qualche sprazzo di colore. Marc Jacobs ci propone un inverno 2012 rigoroso e fatto di materiali tecnici come la pelle, il latex e altri materiali plastici e plastificati, uno stile molto particolare ma che non so perchè riesce a fare presa nei nostri cuori!

    La nuova collezione di Marc Jacobs è ispirata ad uno stile 1970 per la presenza di stampe e pattern ma guarda al futuro tramite materiali innovativi e oltre modo stravaganti.

    Gli ingredienti dell’autunno inverno 2011 2012 di Marc Jacobs sono pois, una buona dose di lattice e merletti, e una silhouette molto attrezzata fatta di rigore e di glamour allo stato puro. Dietro le quinte, Jacobs stesso ha detto la nuova collezione è stata una reazione contro il fluido sentimento della sua di primavera. “Volevo qualcosa di rigoroso e severo“, dichiara lo stilista, ed infatti il contrasto con la scorza sfilata è più che evidente.

    La collezione è dominata dalla presenza della plastica, ma l’effetto rigido è dato dai colletti strettissimi in gola che restituiscono un mood severo, enfatizzato dalla presenta dei berretti Stephen Jones in vinile e dalla colonna sonora in sottofondo, “The Beautiful People” di Marilyn Manson.

    In questa sfilata Marc Jacobs è stato provocatorio e in qualche modo anche in modo molto preciso, e tutte quelle superfici lisce avevano un fascino difficile da digerire ma che lui ci mostra in un modo impeccabile.