Marc Jacobs firma una capsule collection con Maripol

da , il

    Ve la ricordate Madonna in Like a Virgin? Si che ve la ricordate, anche perché il look della pop star è diventato un must per un decennio intero, creando schiere di imitatori e ammiratori. E ancora oggi non è poi così difficile da vedere in giro, alzi la mano chi non ha approfittato almeno una volta del Carnevale per avere la scusa per cotonarsi i capelli e sfoggiare lo stesso look tutto calze a rete, aria da dura e braccialetti di plastica. A proposito di braccialetti di plastica, sapete chi ebbe l’idea in quegli anni? Una delle più estrose e vulcaniche stylist di tutti i tempi, anche se poi chiamarla stylist è decisamente riduttivo, visto che Maripol, la vera responsabile della consacrazione di Madonna come icona degli anni ’80 (e non solo), oltre che guru del fashion, è stata ed è tuttora una fotografa, artista, regista e designer di successo.

    Se vi è venuta un po’ di malinconia a pensare a Madonna ai tempi di Like a Virgin non disperate, ci ha già pensato Marc Jacobs, l’amatissimo stilista americano, a consolarvi proponendo proprio all’eclettica Maripol una collaborazione. Ne è nata una capsule collection decisamente allegra che fa chiaramente l’occhiolino agli anni ottanta con t-shirt colorate e soprattutto tanti accessori coloratissimi dal sapore vintage. Potrete trovare collane, portachiavi e indovinate un po’? Gli storici braccialetti degli anni ’80! Ma il pezzo di punta è un modello di bracciale a torchon in plastica che il designer e la stylist hanno ideato in tantissimi colori diversi già disponibili nelle boutique Marc Jacobs al prezzo di 50 dollari. Sarà il nuovo must have della stagione?

    Dolcetto o scherzetto?