Manolo Blahnik: la Mary Jane Campari diventa un ciondolo

manolo blahnik

Nato dal sodalizio tra Manolo Blahnik e Tous, il gioiello a forma di Mary Jane Campari arriverà nei luxury store a marzo, ovviamente in edizione limitata: il classico di ogni collezione Blahnik si trasforma in un ciondolo e per celebrare al meglio questa occasione speciale, il bottone della scarpa assume la forma di un diamante decorativo. Così lo stilista più amato da Carrie Bradshaw che nel film “Sex and the City” gli ha regalato una fama più che meritata, ha scelto ancora una volta di stupire le sue clienti.

Reduce dalla presentazione dell’anteprima della collezione primavera-estate 2011, Blahnik ha voluto che la Mary Jane Campari diventasse un bellissimo ciondolo da portare al collo, un bijoux del tutto unico e sicuramente originale che le amanti del genere non potranno fare a meno di correre ad accaparrarsi.

Il gioiello, nato dalla collaborazione tra Tous, brand che raccoglie maestri dell’oreficeria famosi in tutto il mondo e attivo dal 1920, e il designer spagnolo più amato dalle star che si è anche raccontato in un libro, vedrà la luce delle vetrine a partire da marzo 2011 e sarà in edizione limitata in soli 300 negozi Manolo Blahnik, tra cui lo store a Milano in Corse Vercelli; perciò se siete in zona, vi consiglio di dargli almeno un’occhiata, occasioni del genere non ricapitano.

Le Mary Jane Campari sono nate nel 1994 e d’allora hanno fatto la storia del brand e hanno ispirato non solo collezioni di calzature, diventando un classico nel settore della moda e in quanto tali, meritavano una celebrazione nuova e originale, dopo le limited edition zebrate e leopardate del 2009. Ormai si sa, un gioiello è per sempre, quindi quale modo migliore per eternare scarpe tanto belle?

Non vediamo l’ora di mostrarvelo!

Segui Pour Femme

Domenica 06/02/2011 da in

Commenta

Ricorda i miei dati

Pubblica un commento
Scopri PourFemme
torna su