Mango apre 215 store negli Usa con Jc Penney

da , il

    mango jcpenney

    Mango continua la sua espansione negli Stati Uniti. Il marchio spagnolo in questi utlimi tempi ha dato una vera e propria accelerata alla sua strategia retail, puntando all’apertura di store in tutte le città più importanti del marchio. Ma la strategia di Mango non interessa solamente l’Europa: di recente infatti il marchio di moda low cost iberico ha inaugurato ben 215 nuovi store all’interno della catena di grandi magazzini Jc Penney, con cui ha stretto un accordo per una serie di aperture in tutti gli Stati Uniti.

    Mango da alcuni anni è diventato uno dei marchi preferiti delle fashioniste italiane. Con i suoi look freschi e sbarazzini ma allo stesso tempo eleganti è riuscito a entrare nel cuore delle consumatrici, contendendo spesso il primato ad altre catene di fast fashion low cost come per esempio H&M, Zara, Denny Rose e altri.

    Dopo aver consolidato la sua posizione a livello di stile e di moda ora il marchio spagnolo cerca sempre più di diffondere il suo “verbo” dando un’accelerata alla strategia retail del brand. In questi ultimi anni infatti il marchio è sbarcato in diversi paesi europei o ha rafforzato la propria presenza in mercati strategici, come per esempio l’Italia: è di poco più di un anno fa l’apertura di un grande flagship store in centro a Milano.

    E ora ecco rafforzare la propria presenza negli Stati Uniti: il marchio ha infatti inaugurato ben 215 store del brand Mng by Mango all’interno dei department store a insegna Jc Penney, con cui Mango ha streto un accordo. Gli store, che contano tutti su una superficie di circa 100 metri quadri, ospiteranno una collezione disegnata appositamente per la catena di grandi magazzini. Ora Mango può contare su ben 292 punti vendita in 42 stati, a cui presto se ne aggiungeranno altri ad agosto.