Louis Vuitton, sfilata Primavera/Estate 2013 [FOTO]

Louis Vuitton, sfilata Primavera/Estate 2013 [FOTO]
da in Abbigliamento, Louis Vuitton, Moda Primavera/Estate 2013, Paris Fashion Week, sfilata Louis Vuitton
Ultimo aggiornamento:

    Con Louis Vuitton si conclude la Paris Fashion Week, e diciamoci la verità, questa era una delle sfilate più attese delle ultime quattro settimane in cui i nomi più prestigiosi della moda a livello mondiale si sono dati il cambio sulle passerelle di New York, Londra, Milano e infine Parigi. L’attesa per vedere la nuova collezione primavera estate 2013 di Louis Vuitton era tanta, anche perché dopo l’ingresso della locomotiva nella location della scorsa sfilata, ci si aspettavano grosse sorprese anche stavolta. Scopriamo insieme come è andata.

    Nell’ultimo mese abbiamo commentato insieme collezioni davvero straordinarie, tra le quali sono spiccate per originalità e coraggio quelle di Prada, con i suoi outfit e soprattutto gli eccentrici accessori ispirati al mondo delle geishe, di Vivienne Westwood ancora iperattiva malgrado la sua età e capace di trasformare ogni defilè in un vero e proprio spettacolo. Ma si potrebbero fare tantissimi nomi, e soprattutto quello di Marc Jacobs, in passerella a New York con la linea che porta il suo nome e la più giovane Marc by Marc Jacobs. Alla collezione Vuitton ovviamente lo stilista americano riserva altri canoni da perseguire e uno stile totalmente diverso, ma sempre unico.

    La maison francese più amata dalle celebrity e dalle fashion victim ha dato molto di che parlare quest’anno per la sua collaborazione con l’artista Yayoi Kusama che ha portato alla realizzazione di una capsule collection davvero speciale. Ma è per la sfilata primavera estate 2013 che ci si aspettava il massimo e non siamo rimasti delusi.

    Le modelle scendono a coppie da scale mobili parallele, abiti a tinta unita in colori pastello, modelli caratterizzati da motivo a quadri in bicolor sono il centro della linea.

    Forme nette, lineari, un mood anni ’50 rivisitato in chiave futuristica e stampe geometriche caratterizzano la collezione, elementi adattati ad abiti lunghi con scollo a V, coordinati con corti blazer superiori dalle maniche a tre quarti e longuette su dècolletès a punta stretta che riprendono le stesse fantasie a quadri in toni di giallo e bianco, nero e bianco, beige e bianco, toni quest’ultimi usati per trench con scollo inferiore asimmetrico e le borse in coordinato.

    Cerchietti sulla testa, handbag in diversi colori alla mano, le donne di Louis Vuitton vestono le fantasie tipiche dei modelli Damier, scacchiere con il bianco come elemento dominante alternato a toni pastello tenui che ricorrono su tutti i capi, da quelli in lungo alle varianti pin up in corto con top che lasciano scoperto l’ombelico. Trench e coordinati con stampa a fiori a contrasto si alternano ad abiti lunghi e lineari con scolli che continuano sulla schiena.

    Inutile dire che ogni outfit è completato da accessori, e soprattutto borse, meravigliosi. Date uno sguardo alla sfilata nelle nostre immagini, voi cosa ne pensate?

    554

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AbbigliamentoLouis VuittonModa Primavera/Estate 2013Paris Fashion Weeksfilata Louis Vuitton
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI