Louis Vuitton, sfilata primavera estate 2010

da , il

    La sfilata di Louis Vuitton alla Paris Fashion Week mi ha davvero spiazzata, credo di poter dire che gli accessori non mi piacciono, tra le borse a parte qualche eccesso si può recuperare qualcosa, ma le scarpe mi fanno venire i brividi!

    Marc Jacobs ha disegnato una collezione decisamente sopra le righe per Louis Vuitton, una moda che si ispira alla streetwear e che è di stampo anni ottanta, le modelle portano delle parrucche afro enormi in stile Angela Davies.

    Gli abiti riflettono più Marc Jacobs che lo stile Louis Vuitton, il mix & match è il protagonista assoluto, e nei vestiti è chiaro come si sia abbandonato il classicismo storico del marchio, io sono d’accordo con l’opera di svecchiamento di Marc Jacobs però non è che forse abbia un tantino esagerato?

    Le borse sono eccentriche e particolari, frange e colori innovativi con applicazioni anche di strisce di pelliccia dai colori fluo, che io personalmente trovo inguardabili. Le scarpe sono terrificanti, pelo sulla parte anteriore che anche Marc porta ai suoi piedini quando fa capolino in passerella a fine sfilata.

    Nella gallery trovate le foto della nuova collezione e nei prossimi giorni vedremo da vicino le borse e le scarpe. Su datemi il vostro parere, sono curiosa di capire se questa sfilata ha sconvolto solo me!