Louis Vuitton, fantasia floreale per l’autunno-inverno 2010/2011

da , il

    La collezione di Louis Vuitton per l’autunno-inverno 2010/2011 è sicuramente una delle più apprezzate tra quelle che abbiamo visto durante la settimana della moda di Parigi. Dopo una collezione primavera-estate 2010 che aveva lasciato un po’ a bocca aperta per lo stupore tutti gli amanti dello stile della maison, finalmente Marc Jacobs sembra essere ritornato sui suoi passi, proponendo una collezione ispirata agli anni cinquanta e che sembra voler celebrare su tutte un’icona di quel tempo, Brigitte Bardot. Cominciamo il nostro focus di questa collezione partendo agli abiti dalla fantasia floreale.

    Una scelta per molti forse atipica quella di Marc Jacobs, quella di proporre degli abiti dalla fantasia floreale per una stagione come l’autunno-inverno, dove solitamente sono i colori freddi e le stampe neutre a dominare le collezioni.

    Ma di certo gli abiti che vi mostriamo oggi sono tra i più interessanti di quelli visti durante la sfilata. Dalle forme morbide che accompagnano dolcemente le forme della donna, esaltandone i piunti chiave come il decolleté e i fianchi, gli abiti dalla stampa floreale della collezione autunno-inverno 2010/2011 di Louis Vuitton sono una risposta decisa al bisogno di femminilità che sembra tornare prepotentemente nella moda odierna.

    Dalla palette variopinta, che vede protagonisti colori come il celeste, il rosa e il verde, gli abiti e i top di questa linea sono delineati da contorni neri che compaio sul decolleté e sulla cinta che stringe i fianchi.

    Foto da:

    ufficio stampa Louis Vuitton