Le tendenze moda Primavera/Estate 2018 da Milano Moda Donna

In occasione di Milano Moda Donna 2017 le maison di lusso più amate nel mondo lanciano tendenze molto interessanti per la prossima Primavera/Estate 2018: dai capi con trasparenze audaci alle scarpe a punta, dagli abiti in stile lingerie a quelli in color block o con stampe vivaci, le foto dei look più belli in passerella a Milano

da , il

    Tante le tendenze da Milano Moda Donna Primavera/Estate 2018 lanciate sulle passerelle dei grandi marchi di moda. Come ogni anno, nella capitale lombarda sfilano le collezioni delle maison più celebri e sono loro a decidere i canoni della moda per la stagione successiva. La Primavera 2018 sarà scandita da trasparenze, capi ariosi e femminili in tinte pastello come il rosa, ma anche in color block o con stampe colorate. Ma vediamo insieme quali sono i trend per la Primavera/Estate 2018 da non perdere lanciati a Milano Moda Donna.

    Le trasparenze

    Abito rosa con trasparenze Missoni dalla sfilata Primavera/Estate 2018

    Le trasparenze hanno segnato i capi più belli di diverse collezioni: Fendi ha portato in passerella abiti del tutto rivelatori, Vivetta ha alternato trasparenze e ricami, Byblos ha premiato materiali come il pvc con effetto vedo-non-vedo anche per le gonne.

    Il pink trend

    Abito rosa candy dalla collezione Moschino Primavera/Estate 2018

    La Primavera 2018 è rosa! Il rosa nelle sue sfumature di rosa cipria, rosa candy e rosa shocking più intenso è stato grande protagonista alla Milano Fashion Week, scelto da maison come Alberta Ferretti per gli abiti più femminili, da Prada per le caratteristiche bluse strutturate, da N. 21 per pantaloni a vita alta e top in chiffon molto chic, ma anche da tantissimi altri.

    Le stampe e il color block

    Look con stampe pop art Versace dalla sfilata Primavera/Estate 2018

    Se da una parte trionfano le tinte pastello, dall’altra si fanno notare i revival della moda anni ’80 e anni ’90 e con loro il ritorno ai contrasti cromatici netti dal color block alle stampe. Dalle fantasie animalier di Gucci ai motivi floreali di Moschino e Marni, dai look coloratissimi di Agnona ai capi con scritte di MSGM, solo articoli che si fanno notare nelle nuove collezioni estive.

    Le piume

    Abito rivestito di piume Vivetta dalla sfilata Primavera/Estate 2018

    Tornano anche le piume tra gli inserti decorativi più usati per rendere unici i pezzi in passerella. N. 21 le usa per abbellire le camicie in tinte pastello della sua collezione, Alberta Ferretti realizza abiti corti interamente rivestiti di piume in colorazioni vivaci, Brunello Cucinelli le vuole lungo i suoi capispalla, Moschino sulle gonne dei suoi abiti più eccentrici.

    Le calze

    Look Gucci dalla sfilata Primavera/Estate 2018

    Tra gli accessori più presenti in passerella quest’anno ci sono le calze, malgrado si tratti di collezioni estive: dai collant alti e decorati di Fendi ai calzini indossati nei sandali di MSGM, dai gambaletti di pizzo di Dolce & Gabbana a quelli in cotone decorato di Prada che si fermano sotto il ginocchio, fino ai modelli di Gucci con inserti più vistosi.

    Gli abiti lunghi

    Abito lungo con stampa fumetto Prada dalla collezione Primavera/Estate 2018

    Specchio di un’idea di femminilità più classica, gli abiti lunghi sono i più fashion sulle passerelle di Milano. Incantevoli i modelli in satin colorato di Salvatore Ferragamo, le creazioni con gonna in tulle di Fausto Puglisi, i modelli in tessuti laminati di Alberta Ferretta e gli abiti plissettati con scollatura più accentuata di Gucci, oltre agli abiti neri più classici di Versace.

    Le forme mini

    Minidress Francesco Scognamiglio dalla collezione Primavera/Estate 2018

    Agli abiti lunghi fanno da contraltare i minidress davvero mini di diverse maison, dagli abiti con frange lungo il colletto di Genny a quelli in stile t-shirt di Francesco Scognamiglio e Byblos.

    Gli abiti lingerie

    Abito stile lingerie Fausto Puglisi dalla sfilata Primavera/Estate 2018

    A metà strada tra vestiti e capi di lingerie, gli abiti più seducenti per la prossima stagione calda sono proposti in tessuti pregiati ma con trasparenze e tagli rivelatori. Per Fausto Puglisi sfilano vestiti lunghi con ricami in pizzo che ricordano in tutto e per tutto una camicia da notte, mentre Francesco Scognamiglio mixa la forma dello chemiser con quella di un babydoll ricamato. Da Vivetta troviamo forme simili, ma con fiocco al collo e cappuccio.

    Le scarpe a punta

    Stivali cuissard a punta Versace dalla sfilata Primavera/Estate 2018. Fonte: Instagram

    Anche la Primavera/Estate 2018 vedrà il trionfo delle scarpe a punta in tutte le forme più amate dalle donne. Se Prada rilancia i sabot con tacco basso, Fausto Puglisi premia le décolletés a punta in raso, mentre Fendi punta sulle Mary Jane in forme più strutturate. Ma a farsi notare in scena a Milano sono, a sorpresa, gli stivali, dagli stivali cuissard sopra il ginocchio di Versace a quelli texani di Cristiano Burani e non solo.

    Dolcetto o scherzetto?