Le tendenze Autunno/Inverno 2017-2018 da Milano Moda Donna [FOTO]

da , il

    Le sfilate di Milano Moda Donna Autunno/Inverno 2017-2018 lanciano tendenze molto interessanti per la prossima stagione della moda. Come ogni anno, sono tante le maison che osano sperimentando nuove forme, nuovi accostamenti cromatici e materici, rinnovando in modi sempre più originali l’idea dell’eleganza e della femminilità moderna. Ma rivediamo insieme i diktat più chic lanciati dalle passerelle della Milano Fashion Week 2017.

    Milano Fashion Week 2017: i colori moda per il prossimo inverno

    Tanti i vip a Milano Moda Donna nelle prime file delle sfilate, pronti a scoprire i nuovi must have invernali. Se da una parte le tinte scure sono da sempre associate alla stagione fredda, dall’altra le passerelle di Milano premiano colori molto vivaci per la prossima stagione. Emilio Pucci spazia tra toni pastello e tinte fluo più eccentriche come il verde e il magenta per i suoi look rigorosamente tinta su tinta, mentre accenti di rosa cipria più delicati si combinano ai marroni caldi sulle passerelle di Luisa Beccaria e Prada, maison che anche quest’anno non rinuncia a nuances più eccentriche. Il nero resta la tinta dell’eleganza per eccellenza, in scena da Max Mara, Fendi, Salvatore Ferragamo e Armani, ma non mancano tocchi di rosso, blu e azzurro in diverse gradazioni negli altri fashion show.

    Le forme di tendenza dell’Inverno 2018

    La pelliccia regna sovrana sulle passerelle di Milano, proposta in forme classiche, in combinazione con la pelle o in rivisitazioni molto originali da diverse griffe: Prada la sceglie per i capispalla e anche per gli stivali, Max Mara per decorare il collo dei suoi dresscoat eleganti, Fendi per i cappotti, le giacche corte e i caban, Dolce & Gabbana per capi e accessori tra i più svaganti visti a Milano. Forme strutturate per i montgomery in scena da Fay, ma il 2018 vedrà anche il ritorno di capi dall’ispirazione retrò come quelli visti da Gucci, abbelliti da applicazioni e giochi di contrasti intensi, insieme a creazioni androgine che contaminano forme mannish con dettagli più femminili.

    Le tendenze da non perdere da Milano Moda Donna

    Accenti anni ’60 e anni ’70 dominano diverse passerelle, da Prada a Bally, mentre i motivi a stampa multicolor tornano a fare la loro comparsa nell’eccentrica collezione disegnata da Jeremy Scott per Moschino, lungo giacche, pantaloni e gonne che di certo non passano inosservate. L’eleganza made in Italy torna a premiare gli abiti da sera tattoo con trasparenze studiate ad arte, modelli che compaiono da Vivetta, Francesco Scognamiglio e non solo, mentre le gonne di tulle dal mood più romantico si fanno notare da Luisa Beccaria.

    Sfogliate le immagini dei look più belli dalla Milano Fashion Week 2017 nella nostra fotogallery.