Natale 2016

Le scarpe più brutte da non indossare mai [FOTO]

Le scarpe più brutte da non indossare mai [FOTO]
da in Scarpe
Ultimo aggiornamento:

    Quali sono le scarpe più brutte di sempre? I modelli da non indossare mai? Basta una semplice ricerca nel web per trovare tantissimi esempi di cattivo gusto nel campo delle calzature, alle volte firmati anche da griffe di moda di fama internazionale. Interi blog sono dedicati all’argomento, ma ogni anno nuovi modelli alle volte davvero inquietanti vengono inventati e messi sul mercato: vediamo insieme quali sono gli orrori peggiori di sempre.

    Scarpe scultura

    Capita spesso negli ultimi anni di vedere calzature definite “scarpe scultura” sulle passerelle palcoscenico delle sfilate più attese, articoli che hanno causato tra l’altro l’imbarazzante caduta di più di una modella proprio davanti ai fotografi. Come vi dimostra la foto in alto, si tratta spesso di scarpe al limite del consentito, modelli con tacchi altissimi dalle forme poco ortodosse. Qualche anno fa maison come Alexander McQueen e Thierry Mugler lanciavano calzature che definire eccentriche è troppo poco, scarpe con zeppa altissima o con tacco ritagliato verso l’interno che poi it-girls come Lady Gaga hanno persino reso una tendenza. Grazie al cielo, superata.

    Stivaletti super decorati

    Ma come vi anticipavamo, anche sulle passerelle di Milano Moda Donna Primavera/Estate 2016 non sono mancate calzature da dimenticare, a cominciare dai modelli “in fiore” di Dolce & Gabbana. Parliamo di stivaletti interamente ricoperti di applicazioni floreali e altri inserti inspirati alla cultura siciliana, che sfidiamo chiunque a indossare. Chiara Ferragni invece non ha avuto paura di farsi fotografare con gli stivaletti “SpongeBob” di Moschino rigorosamente abbinati al vestito, modelli firmati dallo stilista Jeremy Scott cui si sono alternati sulla passerella della griffe anche sandali e persino stivali dalle fantasie che imitano quelle dei segnali dei lavori in corso.

    Scarpe brutte

    Ma se da una parte ci si aspetta dalla moda di lusso di essere innovativa e di riscrivere continuamente i propri canoni, è nella vita quotidiana che spesso le donne indossano le scarpe peggiori di sempre, in barba ai trend di stagione o magari dandone una propria, personalissima interpretazione.

    Se Kim Kardashian posta allegramente foto dei suoi sandali strizzapiede in pvc, non mancano in rete gli scatti di sandali alla schiava indossati con i calzini, in alcuni casi anche persino calzini di lana, così come quelli che immortalano ciabattine domestiche in tram, infradito con piume di pavone a decorare la tomaia, dècolletès con stampa Hello Kitty e tanto altro ancora. Spazio anche stivaletti texani multicolor, sandali animalier anche d’estate e calzature a punta aperta di tutti i tipi, meglio se colorate e piene di paillettes e strass.

    blogger look

    Anche le blogger però sono spesso protagoniste di cadute di stile non da poco. In tempi recenti ne abbiamo viste tante tentare di riportare in auge il trend dei sandali portati con i calzini, sbagliando clamorosamente come vi dimostra la foto in alto. Non sono le uniche, ci sono anche categorie di fashioniste che insistono sui tacchi 15 anche al lavoro, e quelle che le scarpe in pelliccia le devono mettere anche in estate, perché le modelle di Fendi l’hanno fatto e quindi va bene. No, non va bene.

    Insomma, le scarpe saranno anche una vera passione per le donne, ma senza un po’ di senso critico l’errore è dietro l’angolo, sfogliate le immagini della nostra fotogallery se non ci credete!

    719

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Scarpe

    Natale 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI