Lanvin la campagna pubblicitaria “unconventional” di Alber Elbaz con persone comuni [FOTO]

Lanvin la campagna pubblicitaria “unconventional” di Alber Elbaz con persone comuni [FOTO]
da in Abiti, Campagne pubblicitarie, Lanvin, Moda Autunno/Inverno 2012-2013
Ultimo aggiornamento:

    Le persone comuni sono i protagonisti della nuova collezione di Lanvin per l’autunno inverno 2012-2013, Alber Elbaz sceglie uomini e donne dai 18 agli 82 anni, mette da parte blasonate testimonial, vip e la perfezione che in questi casi sembra essere indispensabile.L’imperfezione diventa eleganza, uno stile glamour, affascinante e anche simpatico, una campagna diversa, simile alla nostra vita e alle persone che incontriamo quando usciamo di casa. Alber Elbaz è un vero genio.

    Alber Elbaz 10 anni direzione
    Alber Elbaz è uno stilista simpatico, cicciotto e ironico, sempre accessoriato con il suo delizioso papillon colorato, veste le donne più belle del mondo con una simpatia ed una leggerezza che è veramente difficile trovare nel mondo della moda. Tra gli stilisti che sembrano modelli come Tom Ford, quelli snob come Karl Lagerfeld e quelli alternativi come Raf Simons e Hedi Slimane e ovviamente Marc Jacobs, Alber Elbaz è un po’come pecora nera, la sua moda è frou frou e sbarazzina, i suoi abiti sfidano la forza di gravità e gli accessori sono degni delle principesse delle favole che ci raccontavano da bambine. Alber Elbaz quest’anno ha festeggiato i primi 10 anni alla direzione artistica della griffe francese, torte e palloncini li abbiamo potuti ammirare tramite la pagina Facebook, la collezione ad hoc “Les Dessins d’Alber” che vede protagonista la celebre Happy bag invece sarà disponibile a partire da agosto 2012 e potete visionarla su Bags Stylosophy.

    lanvin adv 2013
    Alber Elbaz nella nuova campagna pubblicitaria per l’autunno inverno 2012-2013 ha voluto delle persone comuni, niente testimonial blasonate e top model multimilionarie, uomini e donne normali dai 18 agli 80 anni. La “modella” che ha fatto discutere di più è certamente la ex ballerina Jacqui «Tajah» Murdock, l’arzilla vecchietta con il completo verde petrolio, il drappeggio e i capelli raccolti con un rigido chignon. La signora ha parlato dell’insolita esperienza al sito Fashionista.com e ha dichiarato: ”Alber Elbaz continuava a baciarmi e a dirmi “Ti amo, ti amo, ti amo!”. Quando è passato a salutarmi mi ha detto: “Immagina se non ti avessi mai conosciuto”. Poi ha aggiunto: “E adesso cosa succede? C’è Parigi, ecco cosa succede!”. Vedremo”. Ha raccontato di non sapere come posare davanti all’obiettivo e nessuno l’ha guidata: “Ho chiesto loro: “Devo ridere?”. Loro però non mi hanno detto cosa fare”. Jacqui «Tajah» Murdock ha aggiunto: “La ragazza che mi sistemava i capelli ha iniziato a spruzzare lacca tutto intorno ai miei capelli e ho avuto una reazione allergica.

    Ogni volta che scattavano avevo bisogno di fazzoletti perché i miei occhi cominciavano a lacrimare. Io non uso mai la lacca, ho la sinusite. Infatti quella sera non avevo più voce. È stato molto imbarazzante. Visto che le top model mentre sfilano non ridono né sorridono mai, allora anch’io ho deciso di rimanere seria. Mi hanno anche detto che sembravo matta, ma non lo ero: ero solo molto seria”.

    lanvin uomo 2013
    Lanvin ha scelto di assoldare persone comuni di tutte le età per dimostrare che la sua moda è versatile e va benissimo per tutti, in effetti sfogliando la nostra fotogallery noterete che le “modelle e i modelli” sono molto diversi tra loro. Qualche donna curvy sarebbe stata la benvenuta però!

    Le foto sono state realizzate da Steven Meisel.

    669

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AbitiCampagne pubblicitarieLanvinModa Autunno/Inverno 2012-2013

    Speciale Pasqua

     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI