NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

La moda green anche agli Oscar 2012 con Valentino, Lanvin e Ermenegildo Zegna

La moda green anche agli Oscar 2012 con Valentino, Lanvin e Ermenegildo Zegna
da in Abiti sera, Celebrity Style, Lanvin, Lanvin collezione 2012, Oscar 2015, Red carpet, Valentino
Ultimo aggiornamento:

    In questo periodo anche la moda sta cercando di evolversi puntando sulle creazioni ecosostenibili fatte nel pieno rispetto della natura e degli animali. C’è un progetto molto interessante, sostenuto già da tre anni da Livia Firth, la moglie di Colin Firth, che si occupa di invitare le celebrities a puntare sulla moda green anche sul tappeto rosso, dove l’impatto è certamente maggiore. “The Green Carpet Challenge” è un modo per spronare le case di moda a puntare su abiti e tessuti fatti utilizzando materiali sostenibili, prodotti da fabbriche in cui si sta attenti alle emissioni.

    Dietro gli abiti da red carpet c’è un bel giro d’affari, tutte le donne presenti agli Oscar o ad altri eventi importanti vogliono lasciare il segno e quindi c’è una gara a chi sfoggia l’abito più lussuoso, più costoso e più particolare. Quest’anno nessuno ha esagerato troppo, anche se il vestito di Jennifer Lopez non era proprio dei migliori, ma lei si sentiva bellissima quindi, va bene così.

    Agli Academy Awards 2012 tre case di moda si sono meritate l’Oscar green, ovvero sono premiate da noi fashioniste per l’impegno nella produzione di abiti ecologici e sostenibili. Valentino ha creato un eco abito per Livia First davvero bellissimo, lo stesso ha fatto Alber Albez per la radiosa Meryl Streep. Maria Grazia Chiuri e Pierpaolo Piccioli hanno dichiarato: “Siamo onorati di far parte dell’iniziativa a supporto di questa causa etica così importante.

    Livia è riuscita a combinare l’etica e il glamour. Creare un abito Green Carpet Valentino per una perfetta ambasciatrice come lei, è stata un’esperienza bellissima”.

    Meryl Streep ha indossato un abito Lanvin, Alber Albez ha prodotto il primo vestito ecologico nella storia della maison, è stato realizzato in una fabbrica eco-friendly certificata supportata dal Green Carpet Challenge.

    Colin Firth invece ha sfoggiato un completo Ermenegildo Zegna ecologico al 100%, la casa di moda italiana è stata una delle prime a puntare sulla moda ecosostenibile.

    Lo sviluppo sostenibile è molto importante perchè è l’unico modo per dare un futuro al mondo, alla natura e anche a noi stessi. Abbiamo sfruttato troppo le fonti del nostro pianeta ed adesso occorre rimediare, tutti noi possiamo dare il nostro contribuito che va dal fare riciclaggio al non buttare carte per strada, da sensibilizzare chi ci circonda ad evitare i prodotti in pelle e pellicce, a puntare su capi green.

    438

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Abiti seraCelebrity StyleLanvinLanvin collezione 2012Oscar 2015Red carpetValentino
    PIÙ POPOLARI