La donna ordinata e chic di Givenchy per la primavera estate 2012

Givenchy sfilata P/E 2012

La Paris Fashion Week è illuminata dalla nuova collezione di Givenchy per la primavera estate 2012, uno show particolare e originale come tutte le proposte di Riccardo Tisci. La passerella è ricoperta da un telo bianco che fa molto paradiso e poi gli ospiti sono accolti dalla musica sacra, dopo cinque minuti di canti gregoriani o qualcosa di molto simile, inizia il sound elettronico e la splendida Natalia Vodianova apre la sfilata fasciata in un completo rosa cipria molto romantico. Se una sfilata è aperta da Natalia Vodianova ed è chiusa da Gisele Bundchen non può che essere un successo.

  • Givenchy look
  • Givenchy tailleur
  • Givenchy ruches
  • Givenchy paillettes
  • Givenchy maglia
  • Givenchy looks
  • Givenchy tubino
  • Givenchy glitter
  • Givenchy cipria
  • Givenchy animalier

Nelle ultime tre stagioni Givenchy ha letteralmente sconvolto tutti con collezioni bellissime e originalissime che hanno ispirato un po’ tutti, noi siamo capitolate senza riserve facendoci travolgere dal lato oscuro della moda che Riccardo Tisci esplora in modo magistrale.

In prima fila c’erano tanti volti noti come Liv Tyler, Kanye West, Chanel Iman, Mario Testino, Jared Leto, Lou Doillon e anche Naomi Campbell che, ovviamente, è arrivata in ritardo. Quest’anno però Riccardo Tisci punta su uno stile minimal, non esplora nuove strade ma va sul tracciato e ci propone una donna sofisticata e chic ma molto semplice e ben equilibrata.

La collezione è giocata sulla tinta unita con grande spazio al nero, al bianco e al cipria con un po’ di verde militare. I tagli semplici si uniscono a delle decorazioni tutte rusches che più che semplici elementi decorativi sembrano proprio stringere e avvolgere le modelle.

Sfogliate la gallery.

  • Givenchy look
  • Givenchy tailleur
  • Givenchy ruches
  • Givenchy paillettes
  • Givenchy maglia
  • Givenchy looks
  • Givenchy tubino
  • Givenchy glitter
  • Givenchy cipria
  • Givenchy animalier
Segui Pour Femme

Lunedì 03/10/2011 da in

Commenta

Ricorda i miei dati

Pubblica un commento
Scopri PourFemme
torna su