NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

La contessa Sassoli de’ Bianchi regala la sua collezione a EforPeople

La contessa Sassoli de’ Bianchi regala la sua collezione a EforPeople
da in Abbigliamento, Fashion News, Moda 2010, Moda e beneficenza
Ultimo aggiornamento:

    Alessia Sassoli de’ Bianchi regala la sua collezione a EforPeople

    Chi pensava chele nobildonne fossero capaci soltanto ad accumulare vestiti d’alta moda dell’armadio dovrà ricredersi. La contessa Alessia Sassoli de’ Bianchi ha infatti donato nelle settimane scorse una collezione composta da mille pezzi tra capi d’abbilgliamento, scarpe e accessori, dal valore di oltre 500mila euro a EforPeople, portale ideato da Simonetta Tugnoli Frabboni attraverso il quale è possibile aiutare l’associazione Baby nel Cuore acquistando oggeti d’alta moda. Una collezione davvero ricchissima quella della contessa, che ha deciso di regalarla all’associazione per una causa più che nobile.

    Una collezione da far invida a tutte le appassionate di moda quella della contessa Alessia Sassoli de’ Bianchi, nata a Milano ma bolognese d’adozione, che ha deciso di regalare circa mille capi tra abiti da sera, scarpe e accessori per EforPeople, portale dov’è possibile acquistare capi d’abbilgliamento o accessori esclusivi dei marchi più famosi aiutando l’associazione Baby nel Cuore.

    I maligni potranno pensare che abbia semplicemente svuotato i suoi immensi armadi per fare posto a nuovi acquisti, ma in realtà la contessa ha deciso di regalare la sua invidiabile collezione per aiutare l’associazione Baby nel Cuore per la ricostruzione della Casa Madre Bambino di San Gregorio dell’Aquila.

    Tra i mille pezzi che potete ammirare voi stesse nella sezione vintage del sito EforPeople.com potete trovare abiti di Chanel, Balenciaga, Oscar de la Renta e Yves Saint Laurent, lo stilista più amato dalla contessa e designer anche del suo abito da sposa. Tra le borse riconosciamo diversi modelli di Hermès e Christian Dior.

    Via | Corriere.it

    335

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AbbigliamentoFashion NewsModa 2010Moda e beneficenza
    PIÙ POPOLARI