Krizia, sfilata autunno-inverno 2010/2011

da , il

    Anche Krizia è stata una delle grandi protagoniste delle sfilate di Milano Moda Donna per le collezioni autunno-inverno 2010/2011. La collezione della stilista Mariuccia Mandelli si ispira allo stile del passato, con look simili a quelli degli aviatori e dei militari degli anni venti e trenta, con giacche e pantaloni rigonfi in pelle, ma anche abiti da sera di chiara ispirazione alle atmosfere delle sale da ballo, dove regnava il charleston. La palette? Di base abbiamo il marrone e il nero, che poi vira verso colori fluo come il giallo, il rosa e l’arancio.

    Si ispira alle atmosfere del passato la sfilata di Krizia, disegnata dalla stilista Mariuccia Mandelli per la collezione autunno-inverno 2010/2011 presentata lo scorso giovedì durante la kermesse di Milano Moda Donna.

    Un look da aviatrice chic, con pantaloni rigonfi sui fianchi e lunghe mantelle in pelle lucida marrone, che ci riportano alle atmosfere degli anni in cui l’uomo sperimentava per la prima volta il volo.

    Lo stesso stile lo ritroviamo anche negli abiti da sera, tempestati di frange brillanti che riportano la mente alle atmosfere dei locali americani degli anni trenta, dove le donne emancipate si scatenavano al ritmo del charleston.

    La palette si basa sul marrone e le sue sfumature, come il creama e il beige, per poi virare verso i colori fluo come il giallo, il fucsia e l’arancio che vanno a colorare gli abiti corti in duvet o in pelliccia o i coprispalle dalle frange rasta. Gli stivali anche per la prossima stagione sono alti fino alla coscia e molto aderenti.

    Foto da:

    www.style.it