Katie Holmes sobria con abito Holmes & Young e scarpe Lanvin, troppo anonima?

da , il

    Katie Holmes in Holmes and Young

    Katie Holmes non poteva certo mancare sul red carpet del Ziegfeld Theater di New York in cui è stato presentato il film “Mission Impossible 4 – Protocollo Fantasma” con protagonista il suo caro maritino Tom Cruise. L’attrice è nota per suoi look molto eleganti e devo ammettere che il suo stile classico e sobrio mi piace davvero molto anche se forse, a volte, l’attrice americana confonde la sobrietà con la noia e le sue ultime mise sono un po’ tutte uguali. Proprio per questo di fronte al suo ultimo look della sua griffe Holmes & Young mi sono chiesta: elegante lo è di certo Katie ma non sarà un po’ troppo anonima?

    Katie Holmes ha a disposizione i capi dei migliori stilisti quando deve vestirsi per la prima di un film oppure semplicemente quando vuole scendere a fare la spesa. Ma nonostante sia griffatissima molto spesso i suoi outfit non brillano per originalità e creatività tanto che in molti preferiscono puntare i riflettori sulla piccola Suri, la bimba che Katie ha avuto con il marito Tom Cruise, che anziché fare la fashionista sarebbe meglio che si mettesse a giocare con le bambine della sua età.

    Il look scelto da Katie Holmes per questa premiere è il classico outfit con cui non si sbaglia mai. Un abitino total black, con scollo e braccia velate, calze nere e pumps dello stesso colore. Molto carina ma per un red carpet così importante non si poteva fare di meglio? Non sembra semplicemente una ragazza come tante pronta per la festa di Capodanno?

    L’abito di Katie Holmes è firmato Holmes & Young, un brand fondato dalla stessa attrice, e le scarpe erano un paio di vertiginose pumps firmate Lanvin. Insomma, nonostante non possa criticarle nulla trovo che la Holmes potrebbe azzardare di più e, per una volta, osare un po’ di più con i colori. E voi cosa ne dite del suo outfit?