Kate Middleton: stilisti internazionali per l’abito da sposa

da , il

    Kate Middleton ha messo al lavoro decine di stilisti per creare le bozze dell’abito da sposa per le “nozze del secolo”, come sono state definite dai media. La dolce Kate e il principe William, dopo anni di alti e bassi, arriveranno all’altare il 29 Aprile 2011 nell’Abbazia di Westmister e la giornata sarà persino festa nazionale per gli inglesi! Kate ha conosciuto il suo principe frequentando l’università di St. Andrew e sulla scia dell’indimenticabile principessa Diana, si è fatta notare a sua volta per il buongusto in fatto di moda, ritrovandosi spesso a comparire nelle classifiche internazionali delle donne meglio vestite.

    Proprio perciò per il giorno del suo matrimonio ci aspettiamo che rispetti i pronostici, stupendo i presenti con la sua classe semplice ma sempre raffinata.

    Secondo alcune voci, un’equipe di sarti sarebbe già al lavoro a Buckingham Palace. Data la massima riservatezza che si vuole tenere sul nome dello stilista, anche se in molti puntano su Bruce Oldfield e su Issa, tra i preferiti di Kate, quello che possiamo dirvi è che ben 29 celebri stilisti hanno disegnato bozzetti di abiti da sposa per Kate, musa del momento.

    D’altronde, disegnare abiti da sposa per le celebrità, che siano reali o personaggi letterari come la protagonista della saga Twilight, è ormai di moda e di certo molto appagante specie a livello di pubblicità per diversi geni della moda.

    Se a ottobre Milano presentava le sue idee per nozze più “modeste”, non c’è da stupirsi che in questa occasione tra gli italiani appaiano Valentino, Maria Grazia Chiuri e Pier Paolo Piccioli, che hanno pensato a un abito “in fiore” per la futura principessa, mentre Karl Lagerfel, direttore creativo di Chanel, ha prediletto un “modello in stile vittoriano con arricciature, stivali alti e spacco sul davanti”.

    Un abito “moderno, ma romantico e fuori dall’ordinario” è quello che immagina invece Elisabeth Emanuel, la stilista che creò il vestito da sposa di Lady D.

    Voi quale preferite?